Diocesi di Armenia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la diocesi nestoriana di Armenia, vedi Diocesi di Armenia (Chiesa d'Oriente).
Diocesi di Armenia
Dioecesis Armeniensis
Chiesa latina
Catedral de armenia.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Manizales
Stemma della diocesi Mappa della diocesi
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Vescovo Carlos Arturo Quintero Gómez
Sacerdoti 103 di cui 87 secolari e 16 regolari
4.592 battezzati per sacerdote
Religiosi 23 uomini, 163 donne
Diaconi 6 permanenti
Abitanti 562.114
Battezzati 473.000 (84,1% del totale)
Superficie 1.845 km² in Colombia
Parrocchie 46 (6 vicariati)
Erezione 17 dicembre 1952
Rito romano
Cattedrale Immacolata Concezione
Indirizzo Calle 23 N. 12-26, Centro de Servicios Diocesanos, Armenia, Quindío, Colombia
Sito web www.diocesisarmenia.org
Dati dall'Annuario pontificio 2016 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Colombia

La diocesi di Armenia (in latino: Dioecesis Armeniensis) è una sede della Chiesa cattolica in Colombia suffraganea dell'arcidiocesi di Manizales. Nel 2015 contava 473.000 battezzati su 562.114 abitanti. È retta dal vescovo Carlos Arturo Quintero Gómez.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende l'intero dipartimento colombiano di Quindío, nella parte centro-occidentale del Paese, per un totale di 12 comuni: Armenia, Buenavista, Calarcá, Circasia, Córdoba, Filandia, Génova, La Tebaida, Montenegro, Pijao, Quimbaya e Salento.

Sede vescovile è la città di Armenia, dove si trova la cattedrale dell'Immacolata Concezione di Maria Vergine.

Il territorio si estende su 1.845 km² ed è suddiviso in 46 parrocchie, raggruppate in 6 vicariati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi è stata eretta il 17 dicembre 1952 con la bolla Leguntur saepissime di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalla prefettura apostolica di Chocó e dalla diocesi di Manizales (oggi arcidiocesi).

Originariamente suffraganea dell'arcidiocesi di Medellín, il 10 maggio 1954 è entrata a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Manizales.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • José de Jesús Martinez Vargas † (18 dicembre 1952 - 8 febbraio 1972 ritirato)
  • Libardo Ramírez Gómez (8 febbraio 1972 - 18 ottobre 1986 nominato vescovo di Garzón)
  • José Roberto López Londoño † (9 maggio 1987 - 7 ottobre 2003 nominato vescovo di Jericó)
  • Fabio Duque Jaramillo, O.F.M. (29 novembre 2003 - 11 giugno 2012 nominato vescovo di Garzón)
    • Sede vacante (2012-2014)
  • Pablo Emiro Salas Anteliz (18 agosto 2014 - 14 novembre 2017 nominato arcivescovo di Barranquilla)
  • Carlos Arturo Quintero Gómez, dal 12 dicembre 2018

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi al termine dell'anno 2015 su una popolazione di 562.114 persone contava 473.000 battezzati, corrispondenti all'84,1% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1959 351.000 352.200 99,7 52 45 7 6.750 22 220 14
1966 360.000 363.000 99,2 63 51 12 5.714 40 293 19
1970 430.000 434.100 99,1 66 52 14 6.515 29 220 20
1976 350.500 360.100 97,3 48 38 10 7.302 40 278 23
1980 400.000 420.000 95,2 58 46 12 6.896 30 236 24
1990 395.000 418.944 94,3 62 55 7 6.370 18 202 30
1999 400.000 430.000 93,0 82 72 10 4.878 20 203 39
2000 400.000 430.000 93,0 81 71 10 4.938 1 16 173 40
2001 400.000 430.000 93,0 85 75 10 4.705 1 20 172 41
2002 390.000 445.000 87,6 91 81 10 4.285 1 17 165 42
2003 400.000 485.000 82,5 87 78 9 4.597 1 14 172 42
2004 408.422 495.212 82,5 93 82 11 4.391 1 16 181 43
2006 422.000 512.000 82,4 99 85 14 4.262 1 18 181 43
2012 458.000 554.000 82,7 108 95 13 4.240 5 26 163 44
2015 473.000 562.114 84,1 103 87 16 4.592 6 23 163 46

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi