Diminazene

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Diminazene
Diminazene.svg
Nome IUPAC
4-[2-(4-carbamimidoylphenyl) iminohydrazinyl] benzenecarboximidamide
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC14H15N7
Massa molecolare (u)281.316 g/mol
Numero CAS536-71-0
Numero EINECS208-644-6
Codice ATCP51AF01
PubChem2354
DrugBankDB03608
SMILES
C1=CC(=CC=C1C(=N)N)NN=NC2=CC=C(C=C2)C(=N)N
Dati farmacologici
Categoria farmacoterapeuticaantiparassitario
Indicazioni di sicurezza
Frasi H---
Consigli P--- [1]

Il diminazene è una diammidina. Lega il DNA e l'RNA ed è il principio attivo di farmaci anti-tripanosomici, commercializzati sotto il nome di Azidin, Berenil, Ganasag e Pirocide.

Viene usato anche nei laboratori di oncologia per chiarire il ruolo delle poliammine nella proliferazione cellulare. Infatti può inibire simultaneamente gli enzimi spermidina/spermina acetil-transferasi (SSAT) e poliammina ossidasi (PAO), entrambi coinvolti nel catabolismo delle poliammine.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 13.12.2011, riferita all'aceturato