Dendrobiinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dendrobieae)
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dendrobiinae
Dendrobium anosmum var. alba Orchi 05.jpg
Dendrobium anosmum var. alba
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Orchidales
Famiglia Orchidaceae
Sottofamiglia Epidendroideae
Tribù Dendrobieae
Lindl. ex Endl.
Sottotribù Dendrobiinae
Lindl.
Classificazione APG
Ordine Asparagales
Famiglia Orchidaceae
Generi

vedi testo

Dendrobiinae Lindl. è una sottotribù di Orchidaceae della sottofamiglia Epidendroideae, unica sottotribù della tribù Dendrobieae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Comprende numerose specie di orchidee epifite, litofite e terricole, dotate per lo più di pseudobulbi (assenti in alcune specie), con fiori che portano da due a quattro pollinii, con retinacoli nudi, ossia senza borsicole.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Le specie di questa sottotribù sono prevalentemente distribuite nella zona tropicale di Asia e Australasia (arcipelago indo-malese, Filippine, Nuova Guinea, Australia, Nuova Caledonia, isole del Pacifico sud-occidentale e Nuova Zelanda).[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende i seguenti generi:[2]

In base alla morfologia dei pollinii questa tribù sembra essere molto vicina alle Malaxideae[3][4][5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Clements M.A, Molecular phylogenetic systematics in the Dendrobiinae (Orchidaceae), with emphasis on Dendrobium section Pedilonum, in Telopea 2003; 10: 247- 298.
  2. ^ (EN) Chase M.W., Freudenstein J.F. & Cameron K.M., DNA Data and Orchidaceae systematics: a new phylogenetic classification (PDF), in K. W. Dixon, S. P. Kell, R. L. Barrett, & P. J. Cribb (eds.), Orchid Conservation, Kota Kinabalu, Sabah, Natural History Publications, 2003, pp. 69-89.
  3. ^ (EN) Kenneth M. Cameron, Leave it to the leaves: a molecular phylogenetic study of Malaxideae (Epidendroideae, Orchidaceae), in American Journal of Botany. 2005; 92: 1025-1032.
  4. ^ (EN) Kenneth M. Cameron, Mark W. Chase, W. Mark Whitten, Paul J. Kores, David C.Jarell, Victor A. Albert, Tomohisa Yukawa, Harold G. Hills e Douglas H. Goldman, A phylogenetic analysis of the Orchidaceae: evidence from rbcL nucleotide sequences (PDF), in American Journal of Botany 1999.86(2): 208–224.
  5. ^ (EN) van den Berg C, Goldman DH, Freudenstein JV, Pridgeon AM, Cameron KM, Chase MW, An overview of the phylogenetic relationships within Epidendroideae inferred from multiple DNA regions and recircumscription of the Epidendreae and Arethuseae (Orchidaceae), in American Journal of Botany 2005; 92: 613-624. URL consultato il 22 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2010).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica