Davide Imperiale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Davide Imperiale (1540Genova, 1612) è stato un ammiraglio e nobile italiano, appartenente alla famiglia degli Imperiali primo marchese di Oria, signore di Francavilla e Casalnuovo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nel 1540 da Andrea e Perinetta Spinola di San Luca. Nel 1565 sposa Aurelia de Marini Castagna da cui ha 5 figli. Davide Imperiale partecipò alla battaglia di Lepanto del 7 ottobre 1571 contro l'Impero Ottomano come capitano di galere. Quando una nave turca minacciava di speronare la galea Capitana al cui comando era Marcantonio Colonna, ammiraglio della flotta pontificia e comandante in seconda dell'intera flotta cristiana, sacrificò eroicamente la propria nave, schiantandosi contro la nave turca per proteggere la nave del Colonna. Come ricompensa per il suo comportamento eroico, ottenne nel 1572 da Filippo II, re di Spagna, il vasto feudo di Oria in Terra d'Otranto tolto a Filippo Spinola, che comprendeva anche Casalnuovo (Manduria).

Nel 1575, comprò per 140 000 ducati il feudo di Francavilla Fontana divenendone ‘signore' dando origine al ramo "Imperiali di Francavilla").

Davide Imperiale morì a Genova nel 1612, probabilmente avvelenato.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie