Davide Dato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Davide Dato (Giuseppe) e Ketevan Papava (la moglie di Putifarre), Harry Kessler / Hofmannsthal / Strauss (Coreografia: John Neumeier): Josephs Legende

Davide Dato (Biella, 20 agosto 1990) è un ballerino italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il conseguimento del diploma di maturità, e il diploma a massimi voti presso la scuola di ballo dell`Opera di Vienna nel 2008, entra nella compagnia del Wiener Staatsballett, e viene nominato primo ballerino nel 2016 dal direttore Manuel Legris.

Nel 2016 diventa ballerino principale (étoile) alla Staatsoper di Vienna.[1]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2008 – Medaglia d´argento al Concorso Internazionale "Premio Roma"
  • 2008 – 1. premio e Orso d’oro al concorso Internazionale "Vignale Danza" - Torino
  • 2008 – 1. premio e medaglia d´oro all Concorso Internazionale di Istanbul, Turchia.
  • 2010 – Premio Anita Bucchi
  • 2010 – Premio "Talento" dell´anno della compagnia dell`Opera di Stato di Vienna assegnato dal "Ballettclub Wiener Staatsoper & Volksoper"
  • 2010 – "Premio Anita Bucchi" come "Miglior Danzatore"
  • 2011 – Premio Guido Lauri
  • 2011 – Premio Maria Antonietta Berlusconi
  • 2015 – "Migliore ballerino Italiano sulla scena internazionale" Premio Positano - "Léonide Massine"
  • 2016 – "Tänzer des Jahres 2016" (Ballerino dell´anno 2016) rivista di critica della danza tedesca "Tanz"
  • 2016 - "Prix Ballet 2000", Cannes
  • 2017 - Nomina "Prix Benois de la Danse" - Teatro Bolshoi di Mosca" per il ruolo di "Abderachman" nell balletto Raymonda di "Rudolph Nureyev"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] Archiviato il 13 settembre 2017 in Internet Archive.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN308215871 · GND (DE1050780450 · WorldCat Identities (ENviaf-308215871