Daniel Keyes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Daniel Keyes (Brooklyn, 9 agosto 1927Boca Raton, 15 giugno 2014[1]) è stato un autore di fantascienza statunitense, principalmente noto per il suo racconto Fiori per Algernon, del 1959, vincitore del Premio Hugo nel 1960, che adattò in un romanzo omonimo nel 1966 aggiudicandosi con esso il Premio Nebula e in un film nel 1968.

Keyes ha un Bachelor of Arts in psicologia e un Master's degree in letteratura inglese ed americana. Nel 2000, la Science Fiction and Fantasy Writers of America lo ha insignito del Premio Author Emeritus.

Opere tradotte in italiano[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN12426914 · ISNI: (EN0000 0000 8091 7695 · LCCN: (ENn80022990 · GND: (DE131524364 · BNF: (FRcb126161728 (data)