Déclassée

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Déclassée
Declassee.jpg
Titolo originaleDéclassée
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1925
Durata80 min.
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaRobert G. Vignola
Philip Carle (aiuto regia)
Soggettodal lavoro teatrale Declassee di Zoë Akins
SceneggiaturaBradley King, Charles E. Whittaker
Produttore esecutivoCorinne Griffith
Casa di produzioneCorinne Griffith Productions
FotografiaGaetano Gaudio (Tony Gaudio)
MontaggioCyril Gardner
MusicheLeo Fall
ScenografiaJohn Hughes
Interpreti e personaggi

Déclassée è un film del 1925 diretto da Robert G. Vignola.

Tra le comparse, non accreditato, una delle prime apparizioni sullo schermo di Clark Gable.

Tratto dal lavoro teatrale Déclassée di Zoë Akins, il film venne prodotto dalla stessa protagonista, l'attrice Corinne Griffith. Lo spettacolo di Broadway aveva come protagonista Ethel Barrymore.

Nel 1929, ne venne fatto il remake sonoro, Donna senza amore con Billie Dove, film diretto da Alexander Korda.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Helen è infelicemente sposata al brutale Sir Bruce Haden. La donna incontra il vero amore quando conosce Ned Thayer, il cognato della signora Leslie, una sua amica americana. Ma, conscia dei suoi doveri, Lady Helen scrive all'amato una lettera per chiedergli di partire. La lettera cade nelle mani della signora Leslie, che la usa per ricattare Ned, forzandolo a rendersi suo complice nel barare al gioco. Helen viene minacciata di rendere pubblica la sua relazione: il suo senso dell'onore ha la meglio e la signora Leslie viene denunciata. In seguito a ciò, Ned parte per l'Africa e sir Bruce chiede il divorzio dalla moglie, ritenendola infedele. Helen lascia il Regno Unito e parte per gli Stati Uniti. Qui, viene concupita da Rudolph Solomon, che vuole fare di lei la sua amante. Venuto a conoscenza dello scandaloso divorzio di Helen, Ned torna dall'Africa proprio quando la donna sta per cedere alle offerte di Salomon. All'ultimo momento, però, Helen si pente e preferisce gettarsi sotto una macchina: Ned riesce a salvarla e Salomon, pentito, si mette da parte e lascia in pace i due innamorati che finalmente possono coronare il loro sogno.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Corinne Griffith Productions con Corinne Griffith produttore esecutivo. La compagnia fu attiva dal 1920 al 1927, producendo 13 film.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla First National Pictures, il film uscì in sala il 12 aprile 1925. Una copia del film è conservata al BFI, il British Film Institute, mentre un trailer del film si trova negli archivi della Library of Congress.

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

IMDB

  • USA 22 marzo 1925 (New York City, New York)
  • USA 12 aprile 1925
  • Paesi Bassi 6 novembre 1925
  • Finlandia 16 novembre 1925
  • Austria 1926

Alias

  • De uitgestootene Paesi Bassi (titolo informale letterale)
  • Die geschiedene Frau Austria
  • The Social Exile (indefinito)
  • Uitgestooten Paesi Bassi (titolo alternativo)
  • Verstooten Paesi Bassi (titolo alternativo)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema