Crock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Crock è un personaggio immaginario protagonista della omonima serie a fumetti umoristica a strisce giornaliere creata nel 1975 da Brant Parker e Bill Rechin.[1][2] La serie venne distribuita da King Features Syndicate e pubblicata su 200 testate in 19 paesi del mondo fino al 2012.[3][4][5]

Crock
fumetto
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreBill Rechin (1975-2011), Brant Parker (1975-1976), Don Wilder (1976-2011), Kevin Rechin (2011-2012), Bob Morgan (2011-2012)
1ª edizione26 ottobre 1975 – 20 maggio 2012
Collana 1ª ed. it.Linus

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

La serie venne ideata nel 1975 da Bill Rechin e da Brant Parker che parteciperà solo per un breve periodo iniziale allo sviluppo del fumetto per poi abbandonare il progetto per dedicarsi a tempo pieno alla realizzazione del mago Wiz, altra striscia a fumetti molto famosa[6], e il suo posto venne preso da Don Wilder nel 1976. Bill Rechin è morto nel 2011 e la striscia venne continuata dal figlio Kevin insieme a Bob Morgan.[3][4] La serie si è conclusa il 20 maggio 2012.[5]

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Vermin P. Crock è il comandante di un fortino della legione straniera, irascibile e crudele, di bassa statura e con un frustino da cavallo sempre fra le mani, odiato da tutti i suoi uomini che devono da lui sopportare soprusi e angherie. Vittima preferita delle sue angheria è Figowitz il quale è solito piangersi addosso standosene seduto con le gambe distese sulle quali Crock ama saltare con i suoi stivali. Crock si commuove solo quando riceve regali da sua madre come un guanto di ferro nuovo di zecca o altre oggetti simili.[2] Ha un cane, Grufo, che gli è molto simile.

Trama e temi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

In un fortino della legione straniera isolato avamposto nel deserto presidiato da legionari guidati dal comandante Crock, uomo inflessibile crudele. Fuori dalle mura del fortino, predoni arabi mirano a conquistare la roccaforte. Fuori nel deserto si aggira poi una pattuglia perduta di quattro uomini che vaga alla ricerca del fortino. L'ambientazione è scarna ed essenziale: una palma sullo sfondo e pochi tratti per definire i confini del deserto. All'interno del fortino i legionari e uno di loro in particolare, Figowitz, devono subire le angherie del loro sadico comandante. Al comandante Crock si affiancano due ufficiali, il pavido capitano Poulet ed il vanitoso capitano Preppie. Tra gli altri comprimari spiccano il sudicio Maggot insieme a sua moglie Grossie, grassa e sgradevole; Daryl e l'inseparabile cannone e i membri della leggendaria pattuglia perduta.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Brant Parker, su lambiek.net. URL consultato il 12 giugno 2017.
  2. ^ a b Vermin P. Crock, il crudele comandante della legione straniera nel fumetto Crock, su www.slumberland.it. URL consultato il 12 giugno 2017.
  3. ^ a b Addio a Bill Rechin, creatore della striscia a fumetti “Crock” il legionario | Ok Comics, su www.oknovara.it. URL consultato il 12 giugno 2017.
  4. ^ a b Fumetti: è morto Bill Rechin, il creatore di Crock il legionario[collegamento interrotto]. URL consultato il 12 giugno 2017.
  5. ^ a b (EN) MICHAEL ZITZ, 'CROCK' STRIP COMING TO ITS END, in Fredericksburg.com. URL consultato il 13 giugno 2017.
  6. ^ a b Crock, esilarante comic strip sulla legione straniera di Bill Rechin, Don Wilder e Brant Parker., su www.slumberland.it. URL consultato il 12 giugno 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Fumetti