Corasmia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Corasmia
AralSea A2009169 0715 250m.jpg
La Corasmia è l'antica regione situata a sud del lago d'Aral
Stati Kazakistan Kazakistan
Turkmenistan Turkmenistan
Uzbekistan Uzbekistan
Territorio Asia centrale
Turkestan 1900-es.svg
La regione così come ripartita nel 1900 dall'Impero russo
Mappa di localizzazione: Asia
Corasmia
Corasmia

Coordinate: 42°11′22.59″N 59°19′34.22″E / 42.189608°N 59.326172°E42.189608; 59.326172

La Corasmia (in persiano خوارزم, Xwārezm o Khwārezm) è una regione asiatica corrispondente all'attuale regione uzbeka del Khwārizm. In passato essa corrispose al khanato di Khīwa. È altresì nota con varie denominazioni: nel lungo elenco figurano Chorasmia, Khwarezmia, Khwarizm, Khwarezm, Khwarazm, Khorezm, Khoresm, Khorasam e Chorezm.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Situata lungo il corso inferiore dell'Āmū Daryā, ovvero Oxus, la regione gravita intorno al lato sud-orientale del Lago d'Aral. Le città più importanti, in passato, furono Gurgānj (oggi Urgench) e Kāth.

La Corasmia e i suoi confini storici in rosso con la Transoxiana e il Khorasan. In grigio i confini attuali

In Corasmia nacque il potente Impero corasmio del Khwārezm-shāh, stroncato poi nel XIII secolo dai Mongoli di Gengis Khan (nell'ambito dell'invasione della Corasmia).

Nel 1920 l'ultimo Khān, Sayyid ʿAbd Allāh, abdicò, spianando la via a una "Repubblica sovietica del popolo corasmio", nominalmente indipendente ma di fatto assoggettata a Mosca.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]