Claude Tresmontant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Claude Tresmontant

Claude Tresmontant (Parigi, 5 agosto 1925Parigi, 16 aprile 1997) è stato un filosofo e teologo francese.

È stato un ellenista, docente universitario di filosofia medievale e di filosofia della scienza presso la Sorbona di Parigi.[1]

Ha ricevuto il premio Maximilian Kolbe nel 1973 e il premio speciale dell'"Académie des sciences morales te politiques", nel 1987 per la sua carriera.

Pensiero[modifica | modifica wikitesto]

Tresmontant ha dedicato gran parte del suo lavoro nella storia del pensiero cristiano e alla filosofia delle scienze. I capisaldi del suo pensiero sono che è ancora oggi possibile una metafisica cristiana, e che gli esperimenti, gli studi e le conoscenze scientifiche confermino l'esistenza di Dio.[1][2]

Come teologo e come storico delle religioni, Tresmontant sostenne l'ipotesi di una prima bozza dei Vangeli in lingua ebraica, dato che il greco utilizzato non è privo di imperfezioni che invece scompaiono traducendolo nella lingua dell'Antico Testamento; inoltre ritenne verosimile la convinzione di una stesura contemporanea dei quattro Vangeli e giustificò l'eccessiva somiglianza del contenuto dei Vangeli di Matteo, Marco e Luca con la necessità di rispettare le leggi ebraiche del tempo, riguardanti le testimonianze.[1]

Tresmontant affermò l'inconsistenza del dualismo tra anima e corpo, dato che il corpo vivente altro non è che l'anima vivente. Ma per dimostrare questo concetto, l'autore realizzò studi approfonditi sui testi religiosi ebraici, concludendo che l'anima non preesiste al corpo e non deve ritornare a Dio.[1]

Indagando sulle tematiche presenti nell'ebraismo e nel Cristianesimo, come la vita dopo la morte, l'immortalità dell'anima, Tresmontant rilevò che il messaggio di Gesù chiarisce, completa quello dell'Antico Testamento.

Altri temi dibattuta da Tresmontan, sono stati la vacuità dell'ateismo e l'attuale rivoluzionarietà dell'ebraismo e del cristianesimo.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Gospel of Matthew, Translation and Notes
  • A Study of Hebrew Thought
  • Christian Metaphysics
  • Saint Paul and the Mystery of Christ
  • Pierre Teilhard de Chardin -- His Thought
  • Towards the Knowledge of God
  • The Origins of Christian Philosophy
  • Problemes du christianisme, Les sciences experimentales et le point de depart de l'analyse philosophique

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Cristianesimo, Filosofia, Scienze, Jaca Book, Milano 1981 (ISBN non disponibile)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Pierre Grelot, Évangiles et tradition apostolique. Réflexions sur un certain, du Cerf, 1984.
  • (FR) Philippe Gagnon, Christianisme et théorie de l'information : science et théologie dans l'œuvre de Claude Tresmontant, Xavier de Guibert, 1998.
  • (FR) Jean-Yves Chevallier, De la métaphysique biblique à la philosophie chrétienne, itinéraire de Claude Tresmontant, Xavier de Guibert, 1998.
  • (FR) Paul Mirault, Une initiation à la philosophie de Claude Tresmontant, ou la mélodie de l'univers, l'Harmattan, 2008.
  • (FR) Yves Tourenne, Introduction à la métaphysique de Claude Tresmontant, Lethielleux, 2010.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d CLAUDE TRESMONTANT, su filosofiaedintorni.eu. URL consultato il 18 marzo 2018.
  2. ^ (FR) Antonio Abreu Freire, Claude Tresmontant, Comment se pose aujourd'hui le problème de l'existence de Dieu, su persee.fr. URL consultato il 18 marzo 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100166263 · ISNI (EN0000 0001 2096 7145 · LCCN (ENn82143311 · GND (DE121996492 · BNF (FRcb11927057x (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie