Cirò rosso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cirò
Vino DOP Cirò Rosso Gaglioppo (2019).jpg
Vino DOP Cirò Rosso Gaglioppo
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)115 q
Resa massima dell'uva70,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
12,0%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
12,5%
Estratto secco
netto minimo
20,0‰
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
25/09/1989  
Gazzetta Ufficiale del11/04/1990,
n 85
Vitigni con cui è consentito produrlo
[senza fonte]

Il Cirò rosso è un vino DOC la cui produzione è consentita nei comuni di Cirò e Cirò Marina e in parte nei territori di Melissa e Crucoli. Prodotto con gaglioppo min. 80%, sono ammessi per disciplinare altri vitigni a bacca nera per un max. 20%, di cui barbera,

cabernet franc, cabernet sauvignon, sangiovese e merlot max. 10%

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore: rosso rubino, con riva amaranto.
  • odore: gradevole, delicato, intensamente vinoso.
  • sapore: secco, corposo, tannico, armonico, vellutato con l'invecchiamento.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Vino molto antico, parrebbe fosse offerto ai vincitori delle antichi olimpiadi del mondo classico. Il territorio in cui si produce è la provincia di Crotone nei territori compresi tra i comuni di Cirò e Cirò Marina, Strongoli, Melissa, Crucoli (Torretta), e parte del territorio di Umbriatico Considerato il "Barolo del sud", fu molto utilizzato come taglio per il Barolo [senza fonte] e altri vini del centro e del nord, soprattutto piemontesi.

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Carni rosse, arrosti, capretto farcito, brasati, piatti a base di peperoncino, formaggi stagionati semiduri, salumi. Nell'area del cirotano accompagna la tipica "sardella" (crema di pesce azzurro neonato e peperoncino).

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Comuni di Cirò e Cirò Marina e in parte i territori di Melissa e Cruoli, stagione, volume in ettolitri -affinamento: 1º giugno successivo all'anno di vendemmia.

Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici