Chrysi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chrysi
Χρυσή
Chrissi-travellingrunes-023.jpg
Chrysi
Geografia fisica
LocalizzazioneMar Libico
Coordinate34°52′20″N 25°42′30″E / 34.872222°N 25.708333°E34.872222; 25.708333Coordinate: 34°52′20″N 25°42′30″E / 34.872222°N 25.708333°E34.872222; 25.708333
Geografia politica
StatoGrecia Grecia
PeriferiaCreta
Unità perifericaLasithi
ComuneIerapetra
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Chrysi
Chrysi
voci di isole della Grecia presenti su Wikipedia

Chrysi (in greco: Χρυσή, "d'oro"), anche traslitterato come Chrissi, in alternativa, conosciuta come Gaidouronisi (Γαϊδουρονήσι, "Isola dell'Asino"), è una piccola isola greca disabitata, a circa 15 km a sud di Creta in prossimità di Ierapetra, nel Mar Libico.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola misura approssimativamente cinque chilometri in lunghezza e un chilometro in larghezza, ed ha un'altitudine media di 10 metri.

Circa 700 metri ad est di essa si trova l'isola di Mikronisi. Amministrativamente queste isole rientrano nel comune di Ierapetra, nella Prefettura di Lasithi.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Sulla costa nord dell'isola è presente una spiaggia nudista. Il punto più alto dell'isola è chiamato Kefala, in italiano, "testa", e si trova a 31 m.s.l.d.m.

Nella parte occidentale dell'isola troviamo la cappella di San Nicola, la cui costruzione è stimata attorno al XIII secolo. È presente anche una salina, un vecchio porto, alcuni resti minoici, un faro ed un cimitero romano. A causa delle acque poco profonde intorno Chrysi, lo snorkeling e le immersioni sono un passatempo molto popolare. Le baie Belegrina, Hatzivolakas, e Kataprosopo sono ricche di diverse varietà di conchiglie.

Collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

È possibile visitare Chrysi via mare da Myrtos e da Ierapetra tra metà maggio e fine ottobre.

Protezione ambientale[modifica | modifica wikitesto]

Chrysi è tutelata come "area di intensa bellezza naturale". La parte centrale dell'isola è dominata dalla più grande foresta di Cedri del Libano formatasi naturalmente in Europa.

La maggior parte degli alberi ha un'età media di 200 anni ed un'altezza media di 7 metri, ma alcuni di loro sono vecchi oltre 300 anni ed alti fino a 10 metri; la densità è di circa 28 alberi per ettaro.

L'isola differisce dalle isole rocciose tipiche del Mar Egeo per le sue spiagge costituite quasi interamente di sabbia bianca calcarea. La profondità massima dell'acqua non supera i 10 metri per centinaia di metri a nord e sud dell'isola. Sull'isola non sono presenti sorgenti d'acqua.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE7514827-4