Suda (isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isola della Suda
lang=it
L'isola di Suda alla destra di un'isola più piccola chiamata Leon, nella Baia di Suda
Geografia fisica
LocalizzazioneBaia di Suda
Coordinate35°29′19″N 24°09′09″E / 35.488611°N 24.1525°E35.488611; 24.1525Coordinate: 35°29′19″N 24°09′09″E / 35.488611°N 24.1525°E35.488611; 24.1525
ArcipelagoIsole di Creta
Geografia politica
StatoGrecia Grecia
PeriferiaCreta
Demografia
Abitanti0 (2001)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Isola della Suda
Isola della Suda

http://www.statistics.gr/

voci di isole della Grecia presenti su Wikipedia

La Suda (in greco: Σούδα) è una piccola isola della Grecia appartenente alla regione di Creta e situata nel golfo di Suda, di fronte alla città omonima.

Sull'isola si trova la fortezza della Suda, che è stata tra gli ultimi possedimenti della Repubblica di Venezia nel Levante: in seguito alla resa di Creta da parte del Capitano Generale da Mar (e futuro doge) Francesco Morosini, avvenuta il 6 settembre 1669 dopo un lunghissimo assedio durato 23 anni, il trattato di pace tra Venezia e l'Impero Ottomano stabilì il passaggio dell'isola di Candia alla Sublime Porta, lasciando tuttavia alla Serenissima il controllo di tre isole fortificate: la Suda, Grabusa e Spinalonga.

Île de Souda (18.IV.14).JPG

La sovranità di Venezia su queste piazzeforti non durò tuttavia a lungo in quanto nel 1715 i turchi presero possesso delle tre isole, ponendo fine così per sempre alla secolare presenza veneziana a Creta.

L'isola divenne famosa nella seconda guerra mondiale per essere stata il teatro di una schiacciante vittoria della X Flottiglia MAS sulla flotta inglese.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]