Chropyně

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chropyně
Città
Chropyně – Stemma Chropyně – Bandiera
Chropyně – Veduta
La chiesa parrocchiale di Sant'Egidio e, in secondo piano, il castello
Localizzazione
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
RegioneFlag of Zlin Region.svg Zlín
DistrettoKroměříž
Amministrazione
SindacoVěra Sigmundová
Territorio
Coordinate49°21′42″N 17°21′53″E / 49.361667°N 17.364722°E49.361667; 17.364722 (Chropyně)Coordinate: 49°21′42″N 17°21′53″E / 49.361667°N 17.364722°E49.361667; 17.364722 (Chropyně)
Altitudine195 m s.l.m.
Superficie19[1] km²
Abitanti5 112[2] (1º gennaio 2011)
Densità269,05 ab./km²
Frazioni2
Altre informazioni
Cod. postale768 11
Fuso orarioUTC+1
Codice ČSÚ588512
TargaKM
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Ceca
Chropyně
Chropyně
Sito istituzionale

Chropyně (in tedesco Chropin) è una città della Repubblica Ceca facente parte del distretto di Kroměříž, nella regione di Zlín.

Il castello
Sala con armi e trofei di caccia

Il castello di Chropyně[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di un castello rinascimentale,[3] costruito nel XVI secolo e ristrutturato nel XVII (su disegno dell'architetto ticinese Giovanni Pietro Tencalla),[4] quando divenne proprietà dell'arcivescovo di Olomuc.

Nel XIX secolo fu oggetto di interventi di restauro a cura dell'allora arcivescovo di Olomuc, Friedrich von Fürstenberg.

Gli interni, accessibili alle visite, custodiscono una esposizione permanente di opere del pittore cubista Emil Filla.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (XLS), su czso.cz. URL consultato l'11 febbraio 2012.
  2. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (PDF), su czso.cz. URL consultato l'11 febbraio 2012.
  3. ^ (CS) Storia del castello, nel sito ufficiale della città, su muchropyne.cz. URL consultato il 15 novembre 2015.
  4. ^ Giovanni Pietro Tencalla, su Artisti ticinesi in Europa. URL consultato il 15 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN246263562 · GND: (DE4376142-2
Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca