Choucroute alsaziana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Choucroute-garni.JPG
Un tipico piatto di choucroute garnie
Origini
Luoghi d'origine Francia Francia
Germania Germania
Diffusione Alsazia
Dettagli
Categoria secondo piatto
Ingredienti principali
  • crauti
  • maiale
  • salsiccia
  • patate
  • cipolle
  • vino bianco
[1][2]
Varianti Choucroute di rape[3]
 

La choucroute alsaziana, in francese choucroute d'Alsace, conosciuta anche come choucroute garnie, (traducibile in italiano "choucroute condita" o "crauti conditi") è un piatto a base di carne di maiale e crauti, tipico dell'Alsazia[3].

Nome[modifica | modifica wikitesto]

L'etimologia del termine choucroute è germanica, deriva da "sürkrüt", che significa "cavolo acido" (i crauti). Localmente, per estensione, il termine indica direttamente la choucroute alsaziana e non solo i crauti.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il cavolo viene tritato grossolanamente e sottoposto a una fermentazione acida di diverse settimane, prima di essere cucinato. Il cavolo fermentato quindi costituisce la base del piatto, che però viene accompagnato da patate e da alcuni diversi tagli di carne di maiale. In particolare salsicce tipiche tedesche, lardo e pancette, altri insaccati simili al cotechino. Per insaporire si possono aggiungere chiodi di garofano piantati in una cipolla. È un piatto unico molto ricco di grassi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Choucroute all'alsaziana, su vinsalsace.com. URL consultato il December 28, 2015.
  2. ^ La Cucina Italiana - Ricetta - CHOUCROUTE ALSAZIANA, su lacucinaitaliana.it. URL consultato il December 28, 2015.
  3. ^ a b Mimi Sheraton Falcone, 1000 Cibi da provare nella vita La bibbia dei sapori della decana del food writing americano, Rizzoli, 2015, ISBN 88-586-7959-8.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]