Chiesa di Santa Maria Maddalena (Ravenna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Santa Maria Maddalena
Santa Maria Maddalena Ravenna.JPG
Facciata della chiesa
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna Emilia-Romagna
LocalitàRavenna-Stemma.png Ravenna
Religionecristiana cattolica di rito romano
TitolareSanta Maria Maddalena
Arcidiocesi Ravenna-Cervia
ArchitettoFausto Pellicciotti
Stile architettonicoBarocco
Inizio costruzione1748
Completamento1750

Coordinate: 44°24′59.3″N 12°11′59.59″E / 44.416471°N 12.199886°E44.416471; 12.199886

La chiesa di Santa Maria Maddalena è un edificio religioso della città di Ravenna situato in via Corrado Ricci, vicino alla basilica di San Francesco.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio fu costruito tra il 1748 e il 1750 su progetto del monaco camaldolese Fausto Pellicciotti, sopra o nei pressi di una precedente chiesa che compare col nome di Santa Maria in Luminaria in alcuni documenti del 1076.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'ingresso della chiesa è preceduto da una cancellata e da qualche scalino, poiché tutto l'edificio è rialzato rispetto al livello della strada. La facciata è in laterizio. All'interno della piccola chiesa vi è una sola navata.

L'altare maggiore è stato progettato da Domenico Barbiani sul quale poggia il ciborio realizzato da Giulio Costa.

All'interno della chiesa sono presenti diversi quadri:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Wladimiro Bendazzi, Riccardo Ricci, Ravenna. Guida alla conoscenza della città. Mosaici arte storia archeologia monumenti musei, Ravenna, Edizioni Sirri, 1992, ISBN 88-86239-00-9.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]