Chiesa di Sant'Agostino (Sansepolcro)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la chiesa di Sant'Agostino di Sansepolcro prima del 1555, vedi Chiesa di Santa Chiara (Sansepolcro).
Chiesa di Sant'Agostino
Sansepolcro, chiesa di sant'agostino 01.JPG
Facciata della chiesa di Sant'Agostino a Sansepolcro
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Località Sansepolcro
Religione Cattolicesimo
Diocesi Arezzo-Cortona-Sansepolcro dal 1986; Sansepolcro dal 1520 al 1986; Città di Castello dal 1203 al 1520
Stile architettonico Barocco
Inizio costruzione 1203

Coordinate: 43°34′19.53″N 12°08′19.85″E / 43.572092°N 12.138847°E43.572092; 12.138847

campanile medioevale

La chiesa di Sant'Agostino è un edificio sacro che si trova in via XX Settembre a Sansepolcro.

Già esistente come pieve di Santa Maria Assunta fin dal 1203, la chiesa cambiò il suo nome in quello di Sant'Agostino nel 1555, quando vi furono trasferiti i frati agostiniani che provvidero alla costruzione del convento tra il 1580 e i primi del Seicento.

L'aspetto attuale della chiesa è frutto di un rifacimento compiuto tra il 1771 e il 1785 su progetto dell'architetto Vincenzo Righi da Camerino.

Fino al 1771 vi è stato venerato il Volto Santo, poi trasferito in Cattedrale, il cui culto è documentato dal 1343.

La facciata conserva un pregevole portale cinquecentesco in pietra con pilastri decorati a candelabre. Unico elemento superstite dell'antica pieve duecentesca è il campanile romanico, frutto dell'adattamento di una torre medievale.

Sotto l'altare maggiore è conservata la cassa lignea (secolo XVII) che contiene il corpo del beato Angelo da Sansepolcro, forse appartenuto alla famiglia Scarpetti, morto nel 1306 e il cui culto fu approvato nel 1921.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]