Chiesa di San Pietro Martire (Udine)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Pietro martire
Udine-ChiesadiSanPietroMartire.jpg
Facciata della chiesa
StatoItalia Italia
RegioneFriuli-Venezia Giulia
LocalitàUdine
Religionecattolica
TitolarePietro da Verona
Arcidiocesi Udine
Inizio costruzione1285

La chiesa di San Pietro martire è uno dei più importanti edifici religiosi di Udine.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'interno.

La chiesa primitiva fu consacrata nel 1285, quando i domenicani si stabilirono a Udine e costruirono il loro convento a ridosso della seconda cerchia delle mura, in quello che ora è Largo dei Pecile. La chiesa attuale fu ricostruita e nuovamente riconsacrata nel 1438. Tra il 1642 e il 1643 fu rifatto il tetto, e nel 1685 fu costruito il coro. Infine tra il 1723 e il 1735 fu sistemato il soffitto. La chiesa fu privata dell'atrio a causa dell'apertura di via Erasmo Valvason.

La facciata odierna è stata progettata dall'architetto Giovanni Del Puppo nei primi anni del XX secolo in stile neo-rinscimentale. Un ultimo restauro fu realizzato tra il 1985 e il 1987.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]