Chandpur Sadar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chandpur Sadar
upazila
Localizzazione
StatoBangladesh Bangladesh
DivisioneChittagong
DistrettoChandpur
Territorio
Coordinate23°12′00″N 90°40′12″E / 23.2°N 90.67°E23.2; 90.67 (Chandpur Sadar)Coordinate: 23°12′00″N 90°40′12″E / 23.2°N 90.67°E23.2; 90.67 (Chandpur Sadar)
Superficie308,78 km²
Abitanti465 919 (2011)
Densità1 508,9 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale0841
Fuso orarioUTC+6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Bangladesh
Chandpur Sadar
Chandpur Sadar
Sito istituzionale

Chandpur Sadar è un sottodistretto (upazila) del Bangladesh situato nel distretto di Chandpur, nella divisione di Chittagong, alla confluenza tra i fiumi Dakatia e Meghna.

Porto fluviale del Bangladesh centro-meridionale, è un importante centro di esportazione via fiume della iuta, collegata da una strada e una ferrovia a Comilla, presso il confine orientale con l'India, e a Noakhali a sud-est. Chandpur è collegata da traghetti con Goalundo Ghat a nord-ovest, a Narayanganj a nord-est, e attraverso la paludosa regione delle Sundarbans a Kolkata (Calcutta; in India) a ovest. Tra le industrie che sfruttano l'energia della centrale termoelettrica di Chandpur vi sono centri per la lavorazione della iuta e industrie chimiche. Chandpur venne istituita come municipalità nel 1897.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Istituto Geografico De Agostini. Il Milione, vol. VII (Regione iranica - Regione indiana), pagg. 547-550. Novara, 1962.
  • Mikey Leung, Belinda Meggitt, Bangladesh, Bradt Travel Guides (2012). ISBN 978-18-4162-409-9.
  • Istituto Geografico De Agostini. Enciclopedia geografica, edizione speciale per il Corriere della Sera, vol. 8, pag. 295-297. RCS Quotidiani s.p.a., Milano, 2005. ISSN 1824-928306 (WC · ACNP).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Bangladesh Portale Bangladesh: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Bangladesh