Pallacanestro Ares Palermo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cestistica Palermitana)
Jump to navigation Jump to search
Green Basket Palermo
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body unknown.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body unknown.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali {{{colori}}}
Dati societari
Città Palermo
Paese Italia Italia
Fondazione
Presidente Fabrizio Mantia
Allenatore Flavio Priulla
Impianto PalaMangano
(900 posti)

Prima dell'Ares, a Palermo si sono avvicendate varie squadre. L'attuale società è sorta nel 2006 dal trasferimento della Pallacanestro Ribera da Ribera al capoluogo siciliano[1]. Nell'estate 2008, l'Ares Palermo ha ceduto il titolo sportivo alla Pallacanestro Catania[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Il basket a Palermo ha vissuto la sua stagione d'oro negli anni '40: nel 1942-43 il Gruppo Universitario Fascista ha partecipato alla Serie A ma si è dovuto ritirare dopo la prima giornata a causa della guerra.

Nel 1946-47 il Palermo ha giocato nel Girone IX di Serie A, arrivando terzo dopo CSUA Bari, AP Napoli e davanti al Tosi Taranto. Da allora, le squadre palermitane non sono più arrivate nella massima serie.

Libertas, U.S.Palermo, Cus, Villaurea e Eagles[modifica | modifica wikitesto]

Agli inizi degli anni '60, la Libertas ha conquistato la Serie B e poi la Serie A-Seconda Serie: nel 1960-61 ha vinto il girone siciliano di B, nel 1961-62 è arrivata settima nel girone D di Serie A. Nel 1966-67 la squadra è ancora in seconda divisione, ribattezzata Serie B.

L'U.S.Palermo vince il campionato di serie C maschile 1973-74 e approda al campionato di serie B a cui partecipa con onore per parecchi anni, sotto varie denominazioni. Ma da ricordare sono i risultati del Verga Palermo, che tra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90 ha militato tra la serie A1 e A2 femminile. Successivamente, il Cus Palermo ha disputato per alcuni anni la Serie C. Anche il Villaurea prende parte al campionato di serie C nazionale con un gruppo di soli locali.

Nella stagione 2002-03 il Palermo Eagles, dopo due anni consecutivi nel quarto campionato nazionale, rinunciò alla Serie B2 lasciando il titolo alla Virtus Catania Basket.

Dall'ASDO all'Ares[modifica | modifica wikitesto]

Nelle tre stagioni successive ha preso il posto come prima squadra dell'Associazione Sportiva Don Orione (fondata nel 1994), in Serie C2. Nel 2005-06, l'ASDO ha concluso il quinto campionato consecutivo di Serie C2 siciliana (nel quale militano altre due squadre palermitane, Uditore e Siccheria) al primo posto con Milazzo, ha vinto le semifinali play-off per la promozione in Serie C1 contro Marsala e ha disputato la finale per accedere alla quinta serie nazionale.

Nell'estate 2006 si trasferisce da Ribera a Palermo la Pallacanestro Ares Palermo, che disputa la Serie B1, da cui retrocede al termine della stagione.

Nella stagione 2006-2007 la Rio Casamia Palermo ha giocato in due palazzetti: il PalaSport di Fondo Patti (5500 posti), contro Brindisi, Veroli e Trapani, e il PalaUditore (1300 posti) in cui ha giocato tutte le altre partite casalinghe (12 gare). Anche nella stagione seguente Palermo ha utilizzato entrambi i palazzetti, il PalaSport di Fondo Patti per le partite contro Molfetta, Pozzuoli, Maddaloni, Ruvo di Puglia, Canicattì, Bisceglie e Bernalda, mentre il PalaUditore per le partite con Salerno, Massafra, Marigliano, Ostuni, Catanzaro, la partita con Corato del 13/04/08 fino al termine della stagione. La società dell'Ares ha organizzato molti eventi cestistici in Sicilia, primi tra tutti un'amichevole a Trapani tra la Nazionale Italiana e la Turchia e l'esibizione a Palermo degli Harlem Globetrotters il 23 maggio 2007.

L'avventura della Pallacanestro Ares si conclude nel 2008, dopo aver concluso la stagione con una positiva qualificazione ai playoff con la guida di Luciano Ministero, quando la proprietà dei fratelli Massinelli cede il titolo alla Pallacanestro Catania.

Giovanili a Palermo[modifica | modifica wikitesto]

Anche se per molti anni il basket palermitano non ha avuto il riferimento di una squadra di vertice, l'attività della pallacanestro giovanile nel capoluogo siciliano ha ricoperto molta importanza, anche se raramente una rappresentativa giovanile palermitana ha raggiunto grandi risultati a livello nazionale. Ricordiamo però la finale nazionale Allievi del campionato maschile del 1972-73 dell'U.S.Palermo. Tra le società più attive su questo fronte nell'ultimo decennio ricordiamo l'ASDO, che è stata anche per un periodo la prima squadra dilettantistica di Palermo, da cui è passato Giuseppe Anello (protagonista con la maglia di Agrigento nella terza serie nazionale); la Nuova Pallacanestro Palermo, che ha lanciato Mathias Drigo (carriera da pro fra Casalpusterlengo, Montevarchi, Agrigento, Rovereto e Costa Volpino) e Dario Dragna (ex nazionale giovanile); il Ginnic Club, che vanta anche un passato in serie C e D; il Basket Club, dove ha militato nel recente passato Giuseppe Caronna (ora in Serie B con il Green Basket Palermo) e il Green Basket (serie B) prima squadra cestistica del capoluogo siciliano, militante in Serie B nella stagione 2018/2019.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della pallacanestro a Palermo
  • 1942-43: il GUF si ritira dalla Serie A.
  • 1946-47: il Palermo è 3o nel girone IX di Serie A.
  • 1947-1956
  • 1956.1957 Libertas Palermo in serie B
  • 1957.1958 Libertas Palermo in serie B
  • 1958-1959 Libertas palermo in serie B
  • 1959-1960 Libertas Palermo in serie B
  • 1960-1961 Cestistica Palermo in serie B promossa in A
  • 1961-1962 Cestistica palermo in serie A
  • 1962-1963 Cestistica Palermo in serie A
  • 1963-1964 Cestistica palermo in serie B
  • 1964-1965 Cestistica palermo in serie B
  • 1965-1966 U.S.Palermo in serie C
  • 1966-67: U.S.Palermo in Serie B
  • 1967-1968 U.S.Palermo in serie B
  • 1968-1969 U.S.Palermo in serie B
  • 1969.1970 U.S.Palermo in serie B
  • 1970-1971 U.S.Palermo in serie C.
  • 1971-1972 U.S.Palermo in serie C
  • 1972-1973: U.S.Palermo in serie C.
  • 1973-1974: l'U.S.Palermo vince il campionato di Serie C.
  • 1974- 1975 U.S. Palermo in serie B
  • 1975-1976: l'U.S.Palermo in serie B.
  • 1976-1977 U.S.Palermo in serie B
  • 1977-1978 MMP in serie C
  • 1978-1979 MMP ,Gonzaga, Vini Tudia e Dagnino in serie D
  • 1979-1980 MMP in serie C1
  • 1980-1981 MMP in serie C1
  • 1981-1982 MMP in serie C1
  • 1982 - 1983 MMP in serie C1
  • 1983 - 1984 Montuori ITT in serie C1
  • 1984 - 1985 Montuori Portorosa in serie C1
  • 1985 - 1986 Pallacanestro Palermo in serie C2
  • 1986 - 1987 Pall. Palermo e Cus Palermo in serie C1
  • 1987 - 1988 Pall.Palermo in serie B2
  • 1988 - 1989 Pall. Palermo in serie B2
  • 1989 - 1990 Pall. Palermo in serie B2
  • 1990 - 1991 Pall. Palermo in serie B2
  • 1991 - 1992 Pall. Palermo in serie B2
  • 1992 - 1993 Pall.Palermo in serie C1
  • 1993 - 1994 Pall. Palermo in serie C1
  • 1994 - 1995 Pall. Palermo Cus Pa e Villaurea in C2
  • 1995 - 1996 Cus Palermo in serie C1
  • 1996 - 1997 Cus Palermo in serie C1
  • 1997 - 1998 Cus Pa , Siccheria e Villaurea in serie C2
  • 1998-1999 Cus Palermo Villaurea e Siccheria in C2
  • 1999-2000 Villaurea Sav Daewoo in C1
  • 2000-2001 Eagles Sav Daewoo in Serie C1
  • 2001-02: l'Eagles è in Serie B2.
  • 2002-03: Eagles fa la semifinale playoff in serie B2, poi cede il titolo a Catania.
  • 2003-04: L'ASDO è in serie C2.
  • 2004-05: Asdo ai playoff di serie C2.
  • 2005-06: Asdo ai playoff di Serie C2.
  • 2006-07: nasce l'Ares; 16a in Serie B1, retrocessa.
  • 2007-08: Ottava in Serie B2.
  • 2008-09: Uditore e Asdo in C Regionale
  • 2009-10: Cus, Pgs Aquila e Asdo in C Regionale
  • 2010-11: Pgs Aquila e Asdo Palermo in C Regionale
  • 2011-12: Pgs Aquila in C Regionale
  • 2012-13: Nuova Aquila Palermo e Green Basket in C Regionale
  • 2013-14: Nuova Aquila Palermo e Green Basket in C Nazionale
  • 2014-15: Nuova Aquila Palermo in Serie B e Green Basket in C Nazionale
  • 2015-2016 Nuova Aquila Palermo in serie B e Green Basket in serie C
  • 2016-2017 Green Basket in serie C
  • 2017-2018 Green Basket in serie B e Eagles Basket in serie C
  • 2018-2019 Green Basket in serie B

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

2001-02 (Sav Daewoo B2)[modifica | modifica wikitesto]

Num. Naz. Nome
Italia Fabio Barca
Italia Giuseppe Corso
Italia Gabriele Cuccia
Italia Ivan Drigo
Italia Massimiliano Evola
Italia Giovanni Puleo
Italia Gianluca Sabatini
Italia Gianluca Tartaglia
Italia Vincenzo Vasile
Italia Massimiliano Vito
allenatore Italia Giacomo Genovese
vice-allenatore Italia Giuseppe Rosciglione

2002-03 (Bucalo B2)[modifica | modifica wikitesto]

Num. Naz. Nome
Italia Fabio Barca
Italia Salvatore Casamento
Italia Giuseppe Corso
Italia Gabriele Cuccia
Italia Ivan Drigo
Italia Valerio Picone
Italia Giovanni Puleo
Italia Gianluca Sabatini
Italia Gianluca Tartaglia
Italia Massimiliano Vito
allenatore Italia Giacomo Genovese
vice-allenatore Italia Antonio Zanet

2007-08 (Rio Casamia B2)[modifica | modifica wikitesto]

Num. Naz. Nome
4 Italia Massimiliano Vito
5 Italia Gabriele Bergamini
6 Italia Nello Lorenzetti
7 Italia Simone Candela
8 Italia Gianni Trevisano
9 Italia Giuseppe Gagliano
10 Italia Gianluca Sabatini
11 Argentina Luis Maria Maritano
12 Italia Gianmarco Viola
13 Italia Dario Dragna
14 Italia Gabriele Cuccia
19 Italia Sandro Trevisan
20 Italia Tommaso Tempestini
allenatore Italia Luciano Ministero
vice allenatore Italia Giuseppe Terrasi

2016-17 (Green Basket C Silver)[modifica | modifica wikitesto]

Num. Naz. Nome
3 Italia David Blanks
19 Italia Claudio Forzano
6 Italia Simone Vitale
11 Italia Giampaolo Muratore
8 Italia Mirko Gentili
7 Italia Marco Giancarli
14 Italia Giuseppe Lombardo
13 Italia Sergio Mantia
23 Italia Gianni Trevisano
41 Italia Andrea Lombardo
88 Italia Darrin Williams
10 Italia Giorgio Biondo
55 Italia Davide Tagliareni
allenatore Italia Marco Verderosa
vice allenatore Italia Roberto Muratore

2017-18 (Green Basket B)[modifica | modifica wikitesto]

Num. Naz. Nome
2 Italia Daro Gullo
6 Italia Simone Vitale
10 Italia Giorgio Biondo
14 Italia Giuseppe Lombardo
23 Italia Gianni Trevisano
41 Italia Andrea Lombardo
20 Italia Alessandro Cecchetti
32 Italia Luca Montanari
55 Italia Michele Venturelli
13 Italia Raphael Max Strotz
5 Italia Edoardo Nicosia
8 Italia Giordano Ciakir
30 Italia Francesso Genovese
allenatore Italia Marco Verderosa
vice allenatore Italia Giacomo Genovese

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fabio Tartamella, Duemila spettatori al palazzetto Palermo riscopre la pallacanestro, in La Repubblica, 17 ottobre 2006, p. 14 sezione:Palermo. URL consultato il 16-02-2010.
  2. ^ Roberto Quartarone. Il GAD Etna farà la Serie B Dilettanti. Basket Catanese, 5 luglio 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]