Centro di documentazione del mondo agricolo ferrarese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Centro di documentazione del mondo agricolo ferrarese
Paolo Monti - Servizio fotografico - BEIC 6358390.jpg
Foto di Paolo Monti, 1974
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàFerrara
IndirizzoVia Imperiale 265
Coordinate44°43′13.38″N 11°35′29.59″E / 44.720383°N 11.591553°E44.720383; 11.591553Coordinate: 44°43′13.38″N 11°35′29.59″E / 44.720383°N 11.591553°E44.720383; 11.591553
Caratteristiche
Tipoagricoltura e antropologia
Sito web

Il Centro di documentazione del mondo agricolo ferrarese è un museo di Ferrara situato a qualche chilometro dalla città, nel paese di San Bartolomeo in Bosco.

È stato inaugurato nel 1981 su iniziativa dell'imprenditore agricolo Guido Scaramagli insieme al Comune di Ferrara.

Il piccolo museo racconta l'evolversi della realtà agricola della provincia di Ferrara fra l'Ottocento e gli inizi del Novecento attraverso l'esposizione di oltre diecimila oggetti radunati in una vecchia casa rurale costruita attorno al 1950. Alla casa sono stati aggiunti altri due edifici all'interno dei quali sono stati ricostruiti alcuni ambienti come un ambulatorio medico, delle botteghe artigiane, un'aula scolastica e alcuni ambienti domestici. In un fienile limitrofo sono presenti due ateliers di burattinai oltre che a macchine agricole come aratri e carri.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]