Centoneri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Centurie nere
Чёрная сотня
Устав Союза Русского народа.jpg
StatoRussia Russia
IdeologiaNazionalismo russo
Monarchismo
Zarismo
Antisemitismo
Anticomunismo
CollocazioneEstrema destra
TestataRusskoe Znamja
ColoriNero, Bianco, Giallo
Manifestazione dei Centoneri svoltasi ad Odessa nel 1905: uno dei partecipanti innalza il ritratto dello zar Nicola II.

Le Centurie nere o Centoneri, in russo, Черносотенцы, Černosotency, furono un'organizzazione conservatrice, monarchica e tradizionalista ortodossa, sorta in Russia durante la rivoluzione del 1905. Ufficiosamente incoraggiati dal Governo, le Centurie nere vantavano nello zar Nicola II loro membro onorario, reclutavano le loro truppe tra i proprietari terrieri, i contadini ricchi (kulaki, coltivatori privati), la polizia e il clero: sostenevano l'autocrazia, la Chiesa ortodossa e il nazionalismo russo. Furono particolarmente attivi tra il 1905 e il 1911.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN200027230 · GND (DE4394586-7 · WorldCat Identities (ENviaf-200027230