Cattedrale di Ouagadougou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cattedrale dell'Immacolata Concezione
Ouagacathedrale.png
La facciata
StatoBurkina Faso Burkina Faso
RegioneCentro
LocalitàOuagadougou
Religionecattolica
TitolareMaria
Arcidiocesi Ouagadougou
Stile architettoniconeoromanico
Inizio costruzione1934
Completamento1936

Coordinate: 12°21′43″N 1°31′37″W / 12.361944°N 1.526944°W12.361944; -1.526944

La cattedrale dell'Immacolata Concezione è la cattedrale cattolica della città di Ouagadougou fin dal 14 settembre 1955. Essa è la più grande chiesa nei paesi interni dell'Africa occidentale.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Edificata tra il 1934 e il 1936 per iniziativa del vicario apostolico Joanny Thévenoud M.Afr., la chiesa è interamente costruita con mattoni di adobe e il suo stile architettonico è ispirato sia da quello tradizionale dell'Africa occidentale che da quello romanico.

I due campanili laterali goticheggianti, essendo di differenti altezze e sprovvisti di guglie, lasciano intendere che la chiesa sia incompiuta ma in realtà furono pensati proprio per essere così.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Travel in Ouagadougou, Burkina Faso - Culture Archiviato il 10 giugno 2011 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]