Caterina Fake

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caterina Fake

Caterina Fake (Pittsburgh, ...) è un'informatica e imprenditrice statunitense. È la cofondatrice di Flickr e di Hunch.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Caterina Fake è nata a Pittsburgh, Pennsylvania, da un avvocato statunitense di origine tedesca e da una madre di origine filippina[1]. Dopo essersi diplomata ed aver svolto svariati lavori[2], si trova a vivere in casa della sorella a San Francisco e viene coinvolta nel grande fermento creativo e tecnologico della Silicon Valley.

Diventa Art Director del sito Salon.com, e nel 1997 ottiene un lavoro presso Netscape per gestire le comunità virtuali del colosso informatico.

Nell'estate del 2002, a Vancouver, fonda con Stewart Butterfield, suo compagno nel lavoro e nella vita, Ludicorp, una società con cui produrrà un gioco di ruolo online, chiamato Game Neverending, che non verrà poi lanciato.

I due successivamente fondano il sito di condivisione di foto Flickr, che diventerà uno dei principali social networking tool della Rete, acquistato da Yahoo! nel 2005.

Nel 2009 cofonda con Chris Dixon il sito di condivisione sociale Hunch.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sito personale.
  2. ^ Caterina e Gina. Due donne sfidano i giganti della Rete, Il Messaggero, 22 ottobre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]