Polipeptide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Catena polipeptidica)

Un polipeptide è una singola catena di amminoacidi uniti tra loro attraverso legami peptidici per condensazione di un gruppo amminico di un amminoacido con il gruppo carbossilico del successivo.

Tre amminoacidi possono essere uniti tra loro da due legami peptidici formando un tripeptide; quattro amminoacidi generano un tetrapeptide ecc.. Se gli amminoacidi sono invece tanti, il prodotto viene chiamato polipeptide.

Anche se i termini "proteina" e "polipeptide" sono spesso considerati sinonimi, le molecole chiamate polipeptidi hanno in genere masse molecolari inferiori a 10 000, mentre quelle con pesi molecolari più alti si chiamano proteine.

Le unità amminoacidiche presenti in un peptide sono spesso chiamate residui: ogni residuo è un amminoacido che ha perso un protone dal suo gruppo amminico e un ossidrile dal suo gruppo carbossilico. In un peptide il residuo amminoterminale ha il gruppo alfa-amminico libero; il residuo all'altra estremità ha un gruppo alfa-carbosilico libero, residuo carbossiterminale. L'idrolisi del legame peptidico nonostante sia una reazione esoergonica, avviene molto lentamente per l'elevata energia di attivazione.

Alcune proteine sono costituite da una singola catena polipeptidica, mentre altre, chiamate proteine multisubunità, hanno due o più polipeptidi associati non covalentemente. Le catene polipeptidiche presenti in una proteina multisubunità possono essere identiche o diverse tra loro. Se almeno due sono identiche, la proteina viene detta oligomerica e le unità identiche sono chiamate protomeri. All'interno della proteina multisubunità ogni subunità-alfa è appaiata a una subunità-beta; solo un numero limitato di proteine contiene due o più catene polipeptidiche unite da legami covalenti. La composizione amminoacidica delle proteine è molto variabile. I 20 amminoacidi più comuni non sono quasi mai distribuiti in eguali proporzioni in una stessa proteina. Molte proteine, come gli enzimi ribonucleasi, contengono solo amminoacidi e nessun gruppo chimico, ovvero le proteine semplici. Alcune proteine contengono gruppi chimici addizionali associati, ovvero proteine coniugate. La parte non amminoacidica delle proteine coniugate viene detta gruppo prostetico, che ha un ruolo determinante nella funzione biologica della proteina.

Molte proteine sono costituite da due o più catene polipeptidiche differenti e ognuna è codificata da un proprio gene.

Nell'ambito della genetica, il DNA attraverso la trascrizione, ovvero il trasferimento delle informazioni, crea un RNA messaggero che a sua volta fuoriesce dal nucleo cellulare e porta l'informazione sui ribosomi, siti della sintesi proteica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Neil A. Campbell, Jane B. Reece, Martha R. Taylor e Eric J. Simon: Immagini della biologia, 2ª Ed. Vol A + B, Zanichelli Editore, Bologna, 2006.
  • Dizionario Zanichelli

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]