Catena (San Miniato)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Catena
frazione
Catena – Veduta
La badia di Santa Gonda nella frazione di Catena.
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Tuscany.svg Toscana
ProvinciaProvincia di Pisa-Stemma.svg Pisa
ComuneSan Miniato-Stemma.png San Miniato
Territorio
Coordinate43°41′16.4″N 10°49′06.6″E / 43.687888°N 10.818499°E43.687888; 10.818499 (Catena)Coordinate: 43°41′16.4″N 10°49′06.6″E / 43.687888°N 10.818499°E43.687888; 10.818499 (Catena)
Altitudine25 m s.l.m.
Abitanti46[1] (2001)
Altre informazioni
Cod. postale56028
Prefisso0571
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Catena
Catena

Catena (già Bacula) è una frazione del comune italiano di San Miniato, nella provincia di Pisa, in Toscana.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il paese è situato in pianura alle pendici del colle di Cigoli, nei pressi del torrente Bacoli, a circa 3 km dal centro comunale di San Miniato, nel Valdarno inferiore, lungo la strada statale Tosco-Romagnola.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lapide su san Francesco

Paese sorto in epoca altomedievale e noto come Bacula o Obacula, dal nome del torrente che ivi scorre, il rio Bacoli, è documentato dal 1194, quando nella bolla di Celestino III è ricordata la presenza di una chiesa dedicata a Sant'Andrea. Secondo la tradizione, qui fu ricevuto san Francesco da alcuni dignitari sanminiatesi. Nel 1294 fu sancito che il borgo avrebbe segnato il confine tra le comunità di San Miniato e quella di Fucecchio. Dopo il XII secolo, la località prese il nome di Santa Gonda per la presenza della badia dedicata alla santa.

Il toponimo Catena si manifestò solo successivamente: luogo che fu per secoli terra di confine tra Firenze e Pisa, qui era situata una catena per il controllo delle merci e la riscossione della gabella.[2]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Badia di Santa Gonda, antico luogo di culto risalente al XII secolo, dopo secoli di abbandono è stato ristrutturato nel XIX secolo.
  • Chiesa di Sant'Andrea a Bacoli, cappella ottegonale ancora presente nel terreno privato dell'azienda di vendita idraulica Salvadori.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Caciagli, Pisa e la sua provincia, vol. 3, tomo II, Pisa, Colombo Cursi Editore, 1972, p. 671.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Catena sul sito turistico di San Miniato.
Toscana Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Toscana