Carlo Eugenio d'Arenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlo Eugenio d'Arenberg
Charles Eugene d'Arenberg.jpg
Duca d'Arenberg
Wappen Aremberg.svg
In carica 1675 –
1681
Predecessore Filippo Francesco
Successore Filippo Carlo
Altri titoli Duca d'Aerschot
Duca di Croy
Principe di Porcéan
Conte di Seneghem
Barone di Sevenbergen
Nascita Bruxelles, 8 maggio 1633
Morte Mons, 25 giugno 1681
Dinastia Arenberg
Padre Carlo Filippo d'Arenberg
Madre Maria Cleofa di Hohenzollern-Sigmaringen
Consorte Maria Enrichetta de Cusance

Carlo Eugenio d'Arenberg (Bruxelles, 8 maggio 1663Mons, 25 gigno 1691) fu secondo Duca di Arenberg, cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio secondogenito del conte Carlo Filippo d'Arenberg, e della sua terza moglie, Maria Cleofa di Hohenzollern-Sigmaringen, Carlo Eugenio divenne duca alla morte del fratello maggiore Filippo Francesco, anche se era stato destinato alla Chiesa nella sua giovinezza.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 maggio 1657 Don Giovanni d'Austria, Governatore Generale dei Paesi Bassi, lo mise al comando del reggimento dei corazzieri, in cui già aveva si era distinto, tre anni prima, nell'assedio di Arras (1654).

Carlo II di Spagna lo nominò, il 3 giugno 1675, Grand-Bailli e Capitano Generale dell'Hainaut.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 18 giugno 1660, Maria Enrichetta de Cusance (1 maggio 1624-8 maggio 1701), contessa di Champlitte, baronessa di Perweys, signora di Faucogney e di Villersexel. Ebbero tre figli:

  • Filippo Carlo d'Arenberg (14 maggio 1663-25 agosto 1691);
  • Alessandro Giuseppe (24 maggio 1664-7 luglio 1683);
  • Maria Teresa (25 luglio 1666-31 maggio 1716), sposò in prime nozze Ottone Enrico del Carretto e in seconde nozze Louis Ernest van Egmond.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze asburgiche[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere del Toson d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere del Toson d'Oro
— 1678

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN200734859 · GND: (DE1017438501
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie