Carlo De Cesare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo De Cesare
Carlo De Cesare.jpg

Senatore del Regno d'Italia
Legislature dalla XII
Sito istituzionale

Deputato del Regno d'Italia
Legislature VIII, IX, X
Sito istituzionale

Dati generali
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Università Università degli Studi di Napoli Federico II
Professione Magistrato

Carlo De Cesare (Spinazzola, 12 novembre 1824Roma, 12 ottobre 1882) è stato un politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Insieme con Vincenzo Padula, Federico Quercia e Pasquale Trisolino fondò il periodico Secolo XIX.

Ebbe un'intensa storia d'amore con la poetessa e scrittrice lucana Virginia D'Errico[1]

Raffaele de Cesare, anche lui senatore, era il figlio del fratello Antonio[2].

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze italiane[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine del Cristo (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine del Cristo (Portogallo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ V. Marsico, Vite e tormenti di grandi piccole donne: itinerari meridionali, Montemurro editore, Matera, 1959, p. 38.
  2. ^ Scheda biografica nel sito del Senato

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN24819893 · ISNI (EN0000 0000 8342 3607 · SBN IT\ICCU\CFIV\104623 · LCCN (ENn84080138 · GND (DE123281237 · BNF (FRcb14434557b (data) · BAV (EN495/202121 · CERL cnp00465781 · WorldCat Identities (ENlccn-n84080138
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie