Cardiomegalia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Cardiomegalia
Rad 1300124.JPG
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 429.3
ICD-10 (EN) I51.7

In medicina la cardiomegalia (dal greco καρδία/cuore e μεγάλος/grande) è un termine generico che indica l'aumento del volume o della massa del cuore dovuto ad aumento dello spessore delle sue pareti o a dilatazione abnorme delle sue cavità.

Si tratta di una condizione patologica che può essere di natura congenita, a volte legata a malattie metaboliche (glicogenosi) o causata da patologie del muscolo cardiaco quali le malattie infiammatorie o i disturbi metabolici del miocardio (miocardite), la cardiopatia ipertensiva, la cardiopatia postinfartuale e le patologie valvolari. La cardiomegalia procura sempre uno stato di scompenso del cuore e in molti casi l'unica soluzione è il trapianto cardiaco.

La cardiomegalia può anche essere fisiologica quando è dovuta ad uno sforzo ed un allenamento intenso e prolungato tipico degli atleti specialmente se agonistici; questa condizione è nota come "cuore d'atleta".

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina