Campionato tedesco maschile di pallanuoto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato tedesco di pallanuoto
(maschile)
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Tipo Club
Paese Germania Germania
Titolo Campione di Germania
Partecipanti 16 (DWL)
Storia
Fondazione 1912
Detentore Spandau
Edizione in corso DWL 2015-16

Il campionato tedesco maschile di pallanuoto è l'insieme dei tornei pallanuotistici maschili nazionali per club organizzati dalla Deutscher Schimm-Verband.

Il primo campionato tedesco risale al 1912 e viene disputato annualmente. Il suo massimo livello, in cui si assegna il titolo di campione nazionale, è denominato Deutsche Wasserball-Liga.

I campioni in carica sono i berlinesi dello Spandau, che sono anche il club più vincente della rassegna, avendo conquistato il titolo nazionale per 31 volte.

Struttura dei campionati[modifica | modifica wikitesto]

Deutsche Wasserball-Liga[modifica | modifica wikitesto]

La Deutsche Wasserball-Liga, abbreviata in DWL, è la massima divisione del campionato. Le partecipanti sono 16 e vengono divise in due gironi distinti al termine dei quali le formazioni si incrociano nella griglia dei Play-off.

La formula è tuttavia molto particolare. I due gironi sono infatti composti in base al posizionamento in classifica nella stagione precedente, con le prime otto tutte inquadrate nel girone A e le restanti nel girone B. Solo le prime quattro del girone A si qualificano automaticamente ai playoff scudetto. Le ultime quattro del girone A e le prime quattro del girone B si affrontano in spareggi ad incrocio per stabilire quali altre squadre raggiungeranno i playoff. Le squadre sconfitte in questi spareggi vanno invece a completare la griglia dei playout per evitare la retrocessione, dove già attendono le ultime quattro del girone B.

2. Liga[modifica | modifica wikitesto]

La 2. Liga (Zweite Liga) è la seconda divisione del campionato tedesco. Si disputa annualmente su quattro gironi territoriali.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

  • 1912: Germania Germania Berlin
  • 1913: Germania Germania Berlin
  • 1919: non conosciuta Frankfurter
  • 1920: Nikar Heidelberg
  • 1921: Fantasy flag with blue and white wavy stripes.png W98
  • 1922: Fantasy flag with blue and white wavy stripes.png W98
  • 1923: Fantasy flag with blue and white wavy stripes.png W98
  • 1924: non conosciuta Hellas Magdeburg
  • 1925: non conosciuta Hellas Magdeburg
  • 1926: non conosciuta Hellas Magdeburg
  • 1927: Fantasy flag with blue and white wavy stripes.png W98
  • 1928: non conosciuta Hellas Magdeburg
  • 1929: non conosciuta Hellas Magdeburg
  • 1930: non conosciuta Hellas Magdeburg
  • 1931: non conosciuta Hellas Magdeburg
  • 1932: non conosciuta Weissensee 96
  • 1933: non conosciuta Hellas Magdeburg
  • 1934: non conosciuta Weissensee 96
  • 1936: Fantasy flag with blue and white wavy stripes.png W98
  • 1937: Fantasy flag with blue and white wavy stripes.png W98
  • 1938: Fantasy flag with blue and white wavy stripes.png W98
  • 1939: Duisburger '98 Duisburger '98
  • 1940: Duisburger '98 Duisburger '98
  • 1941: Duisburger '98 Duisburger '98
  • 1942: non conosciuta Luftwaffen Berlin
  • 1943: Austria Wiener ASC
  • 1947: non conosciuta Bramen
  • 1948: Fantasy flag with blue and white wavy stripes.png W98
  • 1949: non conosciuta Bramen
  • 1950: non conosciuta Bramen
  • 1951: non conosciuta Bramen
  • 1952: Duisburger '98 Duisburger '98

Vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Vittorie
1 Spandau 34
2 Rote Erde Hamm 11
3 Waspo Hannover Waspo Hannover 9
4 Magdeburg[1] 8
5 Duisburger '98 Duisburger '98 7
6 Duisburg 5
Würzburg 05 5
8 non conosciuta Bramen 4
9 Germania Germania Berlin 2
non conosciuta Weissensee 2
11 Cannstatt Cannstatt 1
non conosciuta Frankfurter 1
non conosciuta Luftwaffen 1
non conosciuta Bayer Nürnberg 1
Nikar Heidelberg 1
Austria Wiener ASC 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Sgh-wasserball.de, Wasserball in Magdeburg

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]