Campionato mondiale di motocross 2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di motocross 2008
Edizione n. 52 del Campionato mondiale di motocross
Dati generali
Inizio 6 aprile
Termine 14 settembre
Prove 15
Titoli in palio
MX 1 Italia David Philippaerts
su Yamaha YZ-F
MX 2 Sudafrica Tyla Rattray
su KTM SX-F
MX3 Belgio Sven Breugelmans
su KTM
Costruttori MX1 Giappone Yamaha
Costruttori MX2 Austria KTM
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Edizione in corso

Il Campionato mondiale di motocross del 2008 si è disputato su 15 prove svoltesi tra il 6 aprile e il 14 settembre.

La seconda manche del GP di Spagna classe MX1 non si è disputata.

Al termine della stagione si sono laureati campioni David Philippaerts su Yamaha nella MX1 e Tyla Rattray su KTM nella MX2.

MX1[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Prova Data Gran Premio Località Vincitore gara 1 Vincitore gara 2 Vincitore GP
1 6 aprile Paesi Bassi Gran Premio d'Olanda Valkenswaard Belgio Ken De Dijcker Belgio Ken De Dijcker Belgio Ken De Dijcker
2 20 aprile Spagna Gran Premio di Spagna Bellpuig Belgio Steve Ramon Belgio Steve Ramon Belgio Steve Ramon
3 27 aprile Portogallo Gran Premio del Portogallo Agueda Italia David Philippaerts Francia Sebastien Pourcel Francia Sebastien Pourcel
4 11 maggio Bulgaria Gran Premio di Bulgaria Sevlievo Italia David Philippaerts Francia Sebastien Pourcel Italia David Philippaerts
5 18 maggio Italia Gran Premio d'Italia Mantova Francia Sebastien Pourcel Germania Maximilian Nagl Paesi Bassi Marc de Reuver
6 1 giugno Regno Unito Gran Premio di Gran Bretagna Mallory Park Belgio Ken De Dijcker Spagna Jonathan Barragan Spagna Jonathan Barragan
7 15 giugno Francia Gran Premio di Francia Saint-Jean-d'Angély Francia Sebastien Pourcel Francia Sebastien Pourcel Francia Sebastien Pourcel
8 29 giugno Germania Gran Premio di Germania Teutschenthal Nuova Zelanda Joshua Coppins Nuova Zelanda Joshua Coppins Nuova Zelanda Joshua Coppins
9 6 luglio Svezia Gran Premio di Svezia Uddevalla Spagna Jonathan Barragan Germania Maximilian Nagl Spagna Jonathan Barragan
10 20 luglio Sudafrica Gran Premio del Sudafrica Nelspruit Belgio Steve Ramon Spagna Jonathan Barragan Spagna Jonathan Barragan
11 3 agosto Belgio Gran Premio del Belgio Lommel Paesi Bassi Marc de Reuver Spagna Jonathan Barragan Spagna Jonathan Barragan
12 10 agosto Rep. Ceca Gran Premio della Repubblica Ceca Loket Germania Maximilian Nagl Italia David Philippaerts Italia David Philippaerts
13 31 agosto Irlanda Gran Premio d'Irlanda Dublino Belgio Ken De Dijcker Estonia Tanel Leok Estonia Tanel Leok
14 7 settembre Benelux Gran Premio del Benelux Lierop Paesi Bassi Marc de Reuver Belgio Ken De Dijcker Paesi Bassi Marc de Reuver
15 14 settembre Italia Gran Premio Città di Faenza Faenza Germania Maximilian Nagl Germania Maximilian Nagl Germania Maximilian Nagl

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

Piloti[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Punti
1 Italia David Philippaerts Yamaha 509
2 Belgio Steve Ramon Suzuki 495
3 Belgio Ken De Dycker Suzuki 490
4 Spagna Jonathan Barragan KTM 455
5 Nuova Zelanda Joshua Coppins Yamaha 446
6 Germania Maximilian Nagl KTM 444
7 Francia Sébastien Pourcel Kawasaki 392
8 Estonia Tanel Leok Kawasaki 352
9 Regno Unito Billy Mackenzie Honda 320
10 Paesi Bassi Marc De Reuver Honda 292

Costruttori[modifica | modifica sorgente]

Pos. Costruttore Punti
1 Giappone Yamaha 568
2 Giappone Suzuki 566
3 Austria KTM 547
4 Giappone Kawasaki 495
5 Giappone Honda 454
6 Italia TM 43
7 Italia Aprilia 33

MX2[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Prova Data Gran Premio Località Vincitore gara 1 Vincitore gara 2 Vincitore GP
1 6 aprile Paesi Bassi Gran Premio d'Olanda Valkenswaard Sudafrica Tyla Rattray Sudafrica Tyla Rattray Sudafrica Tyla Rattray
2 20 aprile Spagna Gran Premio di Spagna Bellpuig Sudafrica Tyla Rattray Italia Davide Guarneri Italia Davide Guarneri
3 27 aprile Portogallo Gran Premio del Portogallo Agueda Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
4 11 maggio Bulgaria Gran Premio di Bulgaria Sevlievo Italia Antonio Cairoli Gran Bretagna Tommy Searle Gran Bretagna Tommy Searle
5 18 maggio Italia Gran Premio d'Italia Mantova Francia Nicolas Aubin Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
6 1 giugno Regno Unito Gran Premio di Gran Bretagna Mallory Park Sudafrica Tyla Rattray Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
7 15 giugno Francia Gran Premio di Francia Saint-Jean-d'Angély Gran Bretagna Tommy Searle Gran Bretagna Tommy Searle Gran Bretagna Tommy Searle
8 29 giugno Germania Gran Premio di Germania Teutschenthal Italia Antonio Cairoli Sudafrica Tyla Rattray Sudafrica Tyla Rattray
9 6 luglio Svezia Gran Premio di Svezia Uddevalla Sudafrica Tyla Rattray Italia Antonio Cairoli Italia Antonio Cairoli
10 20 luglio Sudafrica Gran Premio del Sudafrica Nelspruit Gran Bretagna Tommy Searle Sudafrica Tyla Rattray Gran Bretagna Tommy Searle
11 3 agosto Belgio Gran Premio del Belgio Lommel Sudafrica Tyla Rattray Estonia Gert Krestinov Estonia Gert Krestinov
12 10 agosto Rep. Ceca Gran Premio della Repubblica Ceca Loket Sudafrica Tyla Rattray Gran Bretagna Tommy Searle Gran Bretagna Tommy Searle
13 31 agosto Irlanda Gran Premio d'Irlanda Dublino Stati Uniti Zach Osborne Sudafrica Tyla Rattray Sudafrica Tyla Rattray
14 7 settembre Benelux Gran Premio del Benelux Lierop Sudafrica Tyla Rattray Sudafrica Tyla Rattray Sudafrica Tyla Rattray
15 14 settembre Italia Gran Premio Città di Faenza Faenza Gran Bretagna Tommy Searle Gran Bretagna Tommy Searle Gran Bretagna Tommy Searle


Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

Piloti[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Punti
1 Sudafrica Tyla Rattray KTM 636
2 Regno Unito Tommy Searle KTM 613
3 Francia Nicolas Aubin Yamaha 406
4 Regno Unito Shaun Simpson KTM 394
5 Portogallo Rui Goncalves KTM 380
6 Italia Antonio Cairoli Yamaha 357
7 Francia Xavier Boog Suzuki 307
8 Belgio Jeremy Van Horebeek KTM 299
9 Regno Unito Stephen Sword Kawasaki 291
10 Francia Steven Frossard Kawasaki 289

Costruttori[modifica | modifica sorgente]

Pos. Costruttore Punti
1 Austria KTM 716
2 Giappone Yamaha 631
3 Giappone Kawasaki 464
4 Giappone Suzuki 371
5 Giappone Honda 277
6 Italia Husqvarna 1

MX3[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Prova Data Gran Premio Località Vincitore gara 1 Vincitore gara 2 Vincitore GP
1 6 aprile Spagna Gran Premio di Spagna Talavera de la Reina Rep. Ceca Jan Zaremba Francia Thomas Allier Francia Thomas Allier
2 13 aprile Francia Gran Premio di Francia Castelnau-de-Lévis Francia Sébastien Pourcel Francia Sébastien Pourcel Francia Sébastien Pourcel
3 27 aprile Portogallo Gran Premio d'Italia San Severino Marche Italia Cristian Beggi Italia Cristian Beggi Italia Cristian Beggi
4 4 maggio Francia Gran Premio di Francia Plomion Francia Thomas Allier Belgio Sven Breugelmans Belgio Sven Breugelmans
5 18 maggio Portogallo Gran Premio del Portogallo Cortelha Belgio Sven Breugelmans Francia Thomas Allier Belgio Sven Breugelmans
6 25 maggio Spagna Gran Premio di Spagna Alhama de Murcia Spagna Jonathan Barragán Spagna Jonathan Barragán Spagna Jonathan Barragán
7 8 giugno Croazia Gran Premio di Croazia Mladina Italia Cristian Beggi Gara cancellata Italia Cristian Beggi
8 15 giugno Bielorussia Gran Premio di Bulgaria Samokov Francia Thomas Allier Francia Christophe Martin Francia Christophe Martin
9 6 luglio Paesi Bassi Gran Premio dei Paesi Bassi Markelo Francia Thomas Allier Belgio Sven Breugelmans Belgio Sven Breugelmans
10 13 luglio Slovenia Gran Premio di Slovenia Orehova Vas Italia Alex Salvini Slovenia Saso Kragelj Italia Alex Salvini
11 20 luglio Slovacchia Gran Premio della Slovacchia Sverepec Francia Thomas Allier Belgio Patrick Caps Francia Thomas Allier
12 3 agosto Cile Gran Premio del Cile Laguna Caren Francia Thomas Allier Italia Cristian Beggi Italia Cristian Beggi
13 17 agosto Finlandia Gran Premio di Finlandia Heinola Belgio Sven Breugelmans Belgio Sven Breugelmans Belgio Sven Breugelmans
14 24 agosto Danimarca Gran Premio di Danimarca Randers Belgio Sven Breugelmans Belgio Sven Breugelmans Belgio Sven Breugelmans
15 7 settembre Francia Gran Premio di Svizzera Roggenburg Belgio Sven Breugelmans Spagna Álvaro Lozano Rico Spagna Álvaro Lozano Rico
16 14 settembre Germania Gran Premio di Germania Jauer Francia Christophe Martin Francia Christophe Martin Francia Christophe Martin

Classifiche finali[modifica | modifica sorgente]

Piloti[modifica | modifica sorgente]

Pos. Pilota Moto Punti
1 Belgio Sven Breugelmans KTM 541
2 Italia Cristian Beggi Honda 532
3 Francia Christophe Martin Husqvarna 524
4 Francia Thomas Allier Husqvarna 374
5 Spagna Álvaro Lozano KTM 352
6 Belgio Jonas Salaets Honda 298
7 Rep. Ceca Martin Žerava Honda 285
8 Belgio Patrick Caps Kawasaki 273
9 Danimarca Nicolai Hansen Yamaha 268
10 Danimarca Kasper Jensen Honda 228

Costruttori[modifica | modifica sorgente]

Pos. Costruttore Punti
1 Austria KTM 646
2 Giappone Honda 578
3 Italia Husqvarna 572
4 Giappone Yamaha 444
5 Giappone Kawasaki 346
6 Giappone Suzuki 278

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]