Bruno Dozzini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bruno Dozzini (Perugia, 24 dicembre 1920Perugia, 19 settembre 2008) è stato un poeta italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomato ragioniere e perito commerciale nel 1939, si è laureato nel 1943 in Economia e Commercio, conseguendo l'anno successivo l'abilitazione alla professione di dottore commercialista. Dopo varie esperienze lavorative, dal 1961 al 1964 è stato capo ufficio commerciale nella sede perugina della società dei telefoni, quindi ha insegnato Lingua e letteratura inglese nelle Scuole secondarie statali. Ha svolto anche la professione di guida turistica per l'Umbria. Nel 1958 ha fondato a Perugia, insieme a Carlo Vittorio Bianchi, l'Associazione Scrittori del Centro Italia, attiva fino al 1962.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutte le poesie (1944-2004), a cura di Giovanni Zavarella, Perugia, Guerra, 2004
Controllo di autoritàVIAF (EN19521261