Brian Hartline

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brian Hartline
Brian Hartline Cleveland Browns New Uniform Unveiling (17153840321).jpg
Hartline alla presentazione delle nuove maglie dei Browns nel 2015.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Peso 90 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma Cleveland Browns Cleveland Browns
Carriera
Giovanili
2006-2008 Stemma Ohio State Buckeyes Ohio State Buckeyes
Squadre di club
2009-2014 Stemma Miami Dolphins Miami Dolphins
2015- Stemma Cleveland Browns Cleveland Browns
Statistiche aggiornate al 28 marzo 2015

Brian Hartline (North Canton, 22 novembre 1986) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i Cleveland Browns della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del quarto giro (108º assoluto) del Draft NFL 2009 dai Miami Dolphins. Al college ha giocato a football a Ohio State.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Miami Dolphins[modifica | modifica wikitesto]

Al Draft 2009, Hartline fu selezionato come 108ª scelta dai Dolphins. Debuttò nella NFL il 13 settembre 2009 contro gli Atlanta Falcons. Nella sua stagione da rookie disputò tutte le 16 partite della stagione regolare, due delle quali come titolare, ricevendo 506 yard e segnando 3 touchdown.

Nella stagione 2010, l'11 dicembre, fu inserito in lista infortunati per la rottura di un dito, perdendo le ultime 4 partite della stagione regolare. La sua stagione si concluse ricevendo 615 yard e segnando un touchdown.

Nel 2011, Brian disputò tutte le 16 partite, 10 delle quali come titolare, ricevendo 549 yard e segnando un touchdown.

Hartline coi Dolphins.

Malgrado l'essere stato tormentato dagli infortuni per tutta la pre-stagione e il training camp 2012, Hartline giocò nel debutto stagionale contro gli Houston Texans[1] e si impose come il primo ricevitore della squadra dopo lo scambio di Brandon Marshall coi Chicago Bears. Nella sconfitta della settimana 4 contro gli Arizona Cardinals, Hartline giocò una partita d'alto livello stabilendo il record di franchigia dei Dolphins con 253 yard ricevute e segnando il primo touchdown della stagione su passaggio del quarterback rookie Ryan Tannehill[2]. Dopo questa prestazione, Hartline guidò la NFL in yard ricevute.

Dopo due sconfitte dell'ultimo minuto, i Dolphins nella quinta settimana vinsero la seconda gara della stagione contro i Cincinnati Bengals con Hartline che guidò la squadra con 59 yard ricevute[3]. Nella settimana 9, Brian tornò a guidare i Dolphins con 107 yard ricevute nella sconfitta contro i Colts[4]. A fine stagione, il giocatore superò per la prima volta le mille yard ricevute in un'annata (1.053) con un solo touchdown segnato in sedici partite, tutte tranne una come titolare.

Il 7 marzo 2013, Hartline firmò un prolungamento contrattuale quinquennale del valore di 31 milioni di dollari, 12,5 milioni dei quali garantiti, coi Miami Dolphins[5]. Nella prima gara della stagione 2013 ricevette 9 passaggi per 104 yard e un touchdown nella vittoria sui Cleveland Browns[6]. Il secondo TD lo segnò due settimane dopo contro gli Atlanta Falcons, contribuendo a mantenere imbattuti i Dolphins[7]. Tornò a segnare nella settimana 13 nella netta vittoria sui Jets che tenne aperte le speranze di playoff della sua squadra[8]. La domenica successiva, contro gli Steelers in un Heinz Field innevato, segnò il suo quarto touchdown nella vittoria per 34-28 [9].

Cleveland Browns[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 marzo 2015, Hartline firmò un contratto biennale da 6 milioni di dollari con i Browns[10].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 92
Partite da titolare 69
Ricezioni 298
Yard su ricezione 4.243
Touchdown su ricezione 12

Statistiche aggiornate alla stagione 2014

Record di franchigia dei Miami Dolphins[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di yard ricevute in una partita (253)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Game Center: Houston 30 Miami 10, NFL.com, 9 settembre 2012. URL consultato il 10 settembre 2012.
  2. ^ (EN) Game Center: Miami 21 Arizona 24, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 3 ottobre 2012.
  3. ^ (EN) Game Center: Miami 17 Cincinnati 13, NFL.com, 7 ottobre 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  4. ^ (EN) Game Center: Miami 20 Indianapolis 23, NFL.com, 4 novembre 2012. URL consultato il 5 novembre 2012.
  5. ^ (EN) Brian Hartline, Miami Dolphins agree on five-year contract, NFL.com, 7 marzo 2013. URL consultato l'8 marzo 2013.
  6. ^ (EN) Game Center: Miami 23 Cleveland 10, NFL.com, 8 settembre 2013. URL consultato il 9 settembre 2013.
  7. ^ (EN) Game Center: Atlanta 23 Miami 27, NFL.com, 22 settembre 2013. URL consultato il 23 settembre 2013.
  8. ^ (EN) Game Center: Miami 23 New York 3, NFL.com, 1º dicembre 2013. URL consultato il 2 dicembre 2013.
  9. ^ (EN) Game Center: Miami 34 Pittsburgh 28, NFL.com, 8 dicembre 2013. URL consultato il 9 dicembre 2013.
  10. ^ (EN) Brian Hartline agrees to deal with Cleveland Browns, NFL.com, 9 marzo 2015. URL consultato il 28 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]