Blue (rivista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Blue
serie regolare a fumetti
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
EditoreBlue Press, Castelvecchi Periodici

Mare Nero Coniglio Editore

1ª edizionegennaio 1991 – dicembre 2009
Albi200 (completa)
Genereerotico

Blue è stata una rivista antologica di fumetti erotici pubblicata in Italia da vari editori dal 1991 fino al 2009.[1]

Venne pubblicata per 200 numeri arrivando a vendere 20 mila copie a numero.[2][1]

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Fondata da Francesco Coniglio, che ne fu anche editore, si occupava di erotismo nelle sue diverse espressioni ma con particolare attenzione per il mondo dei fumetti erotici.[3][4][1]

Ha pubblicato opere di noti autori come Milo Manara, Jean Giraud, Roberto Baldazzini, Giovanna Casotto, Filippo Scozzari, Gipi e Enrico Teodorani.[1]

Nel 1999 dall'esperienza del progetto della rivista Blue, è derivato il progetto della rivista mensile X Comics, orientata espressamente al mondo del fumetto porno e con tematiche più spinte rispetto a Blue.

Nel marzo 2010 la Coniglio Editore ne ha cessato le pubblicazioni lanciando al suo posto una nuova rivista, Touch[5] sempre bimestrale ma che ebbe breve durata.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Blue, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 3 febbraio 2020.
  2. ^ Trent'anni di fumetto erotico "Adesso alzo bandiera bianca", su www.liberoquotidiano.it. URL consultato il 3 febbraio 2020 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2020).
  3. ^ Lavinia Hanay Raja, Chiude Blue, storica rivista di erotismo, Corriere della Sera, 14 gennaio 2010. URL consultato il 22 luglio 2019.
  4. ^ CONIGLIO EDITORE - BLUE 200. URL consultato il 6 novembre 2018.
  5. ^ Blue, storica rivista di erotismo
  6. ^ Un anno dopo... addio!

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale, su coniglioeditore.it. Modifica su Wikidata
  • Touch blog, su touch-mag.blogspot.com. URL consultato il 30 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 18 luglio 2019).
  • Blue blog, su blueblog.it. URL consultato il 14 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2010).
  • Blue blog (prima versione), su blueconiglio.blogspot.com. URL consultato il 30 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 6 maggio 2019).
Controllo di autoritàVIAF (EN399144782726176410432 · WorldCat Identities (ENviaf-399144782726176410432