Bloodbath at the House of Death

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bloodbath at the House of Death
Titolo originaleBloodbath at the House of Death
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno1984
Durata88 min
Rapporto1.85 : 1
Genereorrore, commedia
RegiaRay Cameron
SceneggiaturaRay Cameron e Barry Cryer
ProduttoreRay Cameron e John Downes
Produttore esecutivoStuart D. Donaldson e Laurence Myers
FotografiaDusty Miller e Brian West
MusicheMark London e Mike Moran
ScenografiaJohn Sunderland
CostumiPaul Vachon e Jill Dods
TruccoEric Allwright e Elaine Bowerbank
Interpreti e personaggi

Bloodbath at the House of Death è un film del 1984 diretto da Ray Cameron.

È una commedia horror britannica e una parodia ispirata ad Amityville Horror e altri film horror dello stesso periodo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Headstone Manor, 1975. Un gruppo di monaci satanisti entra in una casa usata come luogo di vacanza per uomini d'affari e per giovani ragazze e uccide 18 dei suoi occupanti.

Nel 1983 il Dottor Lucas Mandeville e la dottoressa Barbara Coyle si recano nelle vicinanze di Headstone Manor per indagare su possibili tracce radioattive.

Insieme a molti altri scienziati, Mandeville e Coyle si recano nella casa, mentre l'Uomo sinistro, un prete satanista di 700 anni, prepara un rito nei boschi vicini per eliminare dalla casa gli ospiti non desiderati.

Molti cloni satanici di Mandeville, Coyle e degli altri scienziati entrano nella casa ed iniziano ad uccidere le persone al suo interno. Quando Coyle sta per essere uccisa, viene salvata da un poltergeist. I monaci satanici utilizzano poi un'astronave, rivelando così di essere alieni che utilizzavano la casa per le loro attività sulla terra.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Ray Cameron su una sceneggiatura dello stesso Cameron e di Barry Cryer,[1] fu prodotto da Cameron e John Downes per la Wildwood Productions[2] e girato a Potters Bar, nell'Hertfordshire, in Inghilterra.[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito nel Regno Unito dal marzo 1984[4] al cinema dalla Thorn EMI con il titolo Bloodbath at the House of Death.[2] È inedito in Italia ed è uscito in DVD nel Regno Unito nel luglio 2008 con un divieto alla visione per i minori di quindici anni.[5]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[4]

  • negli Stati Uniti il 30 marzo 1984
  • in Francia il 23 maggio 1984 (Cannes Film Festival)
  • in Finlandia il 17 agosto 1984 (Hautakiven kartano)
  • in Svezia il 19 ottobre 1984
  • in Australia il 1º novembre 1984
  • in Polonia (Krwawa lania w domu smierci)
  • in Svezia (Mera blod i baljan boys)
  • in Venezuela (Sangre en la casa de la muerte)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La tagline è: "The movie that took a lot of guts to make!".[6]

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Un romanzo ispirato al film fu pubblicato da Marcel Wave.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bloodbath at the House of Death - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 31 ottobre 2012.
  2. ^ a b Bloodbath at the House of Death - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.com. URL consultato il 31 ottobre 2012.
  3. ^ Bloodbath at the House of Death - IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 31 ottobre 2012.
  4. ^ a b Bloodbath at the House of Death - IMDb - Date di uscita, su imdb.com. URL consultato il 31 ottobre 2012.
  5. ^ Bloodbath at the House of Death (1983) - Britmovie - British Film Forum Archiviato il 15 maggio 2008 in Internet Archive.
  6. ^ (EN) Bloodbath at the House of Death - IMDb - Tagline, su imdb.com. URL consultato il 31 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema