Biagio Cepollaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Biagio Cepollaro (Napoli, 4 giugno 1959) è un poeta italiano.

È stato fondatore insieme a Mariano Baino e a Lello Voce della rivista Baldus (1990-1996) dedicata alla sperimentazione letteraria. Teorico del 'postmoderno critico', è stato tra i promotori del Gruppo 93, considerato un gruppo di avanguardia letteraria. Dal 2004 ha avviato, sul suo sito ufficiale, le edizioni on line di Poesia italiana E-book che comprendono ristampe di opere poetiche e narrative stampate tra gli anni '70 e '90 e la pubblicazione di inediti di poeti più giovani, nonché una rivista di poesia, Poesia da fare, e una rivista di critica, Per una Critica futura.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Le parole di Eliodora, 1984
  • La trilogia ‘De requie et Natura': Scribeide, 1993, Luna persciente, 1993, Fabrica, 2002.
  • Versi Nuovi, 2004
  • Lavoro da fare, 2006.
  • Le Qualità, 2012.
  • La curva del giorno,2014

Poetica[modifica | modifica wikitesto]

Lo stile delle opere, soprattutto di Scribeide e di Luna persciente, è caratterizzato dal pastiche, cioè dalla mescolanza dei registri retorici e degli stili. Alla lingua italiana del ‘200 si mescolano gerghi contemporanei di tipo tecnico o colloquiale, così come calchi di dialetti centro-meridionali. Questa contaminazione del lessico ha spesso una funzione parodica e ironica: viene realizzata una sorta di critica della cultura e del costume attraverso accostamenti tra livelli aulici e livelli bassi della lingua. Nelle opere successive, come Fabrica, Versi Nuovi e Lavoro da fare, la lingua torna ad essere l'italiano standard anche se con riferimenti a parole provenienti dal discorso scientifico e dal discorso economico.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • F. Cavallo - M. Lunetta, Poesia italiana della contraddizione, Newton-Compton, 1989
  • Cesare Segre e Clelia Martignoni, Testi nella storia, B. Mondadori, 1991
  • R. Luperini e P. Cataldi, La scrittura e l'interpretazione, Palumbo ed., 1998
  • Nino Borsellino e Walter Pedullà, Storia Generale della Letteratura Italiana, F. Motta e Gruppo Editoriale L'Espresso, 2004
  • Poesia e realtà, a cura di G. Majorino, Tropea ed., 2000
  • The Promised Land, Italian Poetry after 1975, a cura di Luigi Ballerini e Paul Vangelisti, Sun & Moon Classics, Los Angeles, 1999
  • Twentieth-Century, Italian Poetry, Toronto University of Toronto Press, 1993
  • Italian Poetry, 1950-1990, Dante University Press, Boston, 1996
  • Chijo no utagoe - Il coro temporaneo, a cura di A. Raos, trad. A. Raos e Taro Okamoto, Ed. Schichoska, Tokyo, 2001

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6638472 · ISNI (EN0000 0000 4528 2698 · SBN IT\ICCU\CFIV\043777 · LCCN (ENn95025604