Bernardo Guadagni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bernardo Guadagni (Firenze, 1367 circa – Pisa, 1434) è stato un banchiere e politico italiano.

Stemma Guadagni

Esercitò l'attività di banchiere e ricoprì l'importante carica di gonfaloniere di Giustizia[1] a Firenze al tempo di Cosimo de' Medici. Legato alla fazione di Rinaldo degli Albizzi, che appoggiò la sua candidatura, nemico dei Medici, fece imprigionare Cosimo[2] che poco dopo venne esiliato. Al ritorno di Cosimo de' Medici nell'ottobre 1434 il Guadagni venne privato in perpetuo degli uffici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gino Capponi, Storia della Repubblica di Firenze, Firenze, 1875