Bernalite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bernalite
Classificazione StrunzIV/F.15-30
Formula chimicaFe(OH)3
Proprietà cristallografiche
Sistema cristallinoortorombico
Classe di simmetriabipiramidale
Parametri di cellaa=7,6191 b=7,6191 c=7,5534[1] / a=7,544 b=7,56 c=7,558[2]
Gruppo puntuale2/m 2/m 2/m
Gruppo spazialeI mmm
Proprietà fisiche
Densità3.32 g/cm³
Durezza (Mohs)4
Fratturairregolare
Coloregrigio o verde scuro
Lucentezzavetrosa - resinosa
Opacitàtrasparente - translucida
StriscioVerde chiaro
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La bernalite, o Tri-Idrossido di ferro, è un minerale scoperto nel 1992 a Broken Hill, nel Nuovo Galles del Sud, e approvato nel 1993.
Il nome le è stato dato in onore del minerologo inglese John Desmond Bernal (1901 - 1971).

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

È stata ritrovata nella Miniera di Brocken Hill, in Australia; nella Miniera di Liboia, in provincia di Genova; nella Miniera di Gotteshere, nella Miniera di Clara e nella Miniera di Ludwig-Vereinigt Feld, in Germania.

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

Si presenta in aggregati informi di microcristalli grigi o di colore verde scuro, di forma ortorombica. In questi possono riscontrarsi tracce delle seguenti sostanze:

  • H2O (Acqua)
  • SiO2 (Biossido di silicio)
  • Fe2O3 (ossido ferrico)
  • ZnO (ossido di zinco)
  • PbO (ossido di piombo)
  • CO2 (anidride carbonica)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Birch, W. D., Pring, A., Reller, A. and Schmalle, H. W. (1992): Bernalite: a new ferric hydroxide with perovskite structure. Naturwissenschaften 79, 509-511.
  • Birch, W. D., Pring, A., Reller, A. and Schmalle, H. W. (1993): Bernalite, Fe(OH)3, a new mineral from Broken Hill, New South Wales: Description and structure. American Mineralogist 78, 827-834.
  • McCammon, C. A., Pring, A., Keppler, H. and Sharp, T. (1995): A study of bernalite, Fe(OH)3, using Mössbauer spectroscopy, optical spectroscopy and transmission electron microscopy. Physical Chemistry of Minerals 22, 11-20.
  • Anthony, Bideaux, Bladh & Nichols (1997), Handbook of Mineralogy, Vol. III, Mineral Data Publishing: 53.
  • Kolitsch, U. (1998): Bernalite from the Clara mine, Germany, and the incorporation of tungsten in minerals containing ferric iron. Canadian Mineralogist 36, 1211-1216.
  • Welch, M. D.; Crichton, W. A.; Ross, N. L. (2005): Compression of the perovskite-related mineral bernalite Fe(OH)3 to 9 GPa and a reappraisal of its structure. Mineralogical Magazine, 69, 309-315.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia