Bergama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bergama
comune
Bergama – Veduta
Localizzazione
StatoTurchia Turchia
RegioneEgeo
ProvinciaSmirne
DistrettoBergama
Territorio
Coordinate39°07′01″N 27°11′02″E / 39.116944°N 27.183889°E39.116944; 27.183889 (Bergama)Coordinate: 39°07′01″N 27°11′02″E / 39.116944°N 27.183889°E39.116944; 27.183889 (Bergama)
Altitudine68 m s.l.m.
Superficie1 544 km²
Abitanti60 274 (2009)
Densità39,04 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale35700
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turchia
Bergama
Bergama
Sito istituzionale

Bergama è un comune della Turchia, capoluogo del distretto di Bergama, nella provincia di Smirne.

La città è sovrastata dal sito archeologico di Pergamo, che si trova su una collina posta a nord del centro odierno; alcuni altri monumenti antichi sono disseminati nel suo territorio.

Caratteristiche generali[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente, nota per il cotone, l'oro e i pregiati tappeti, la città era l'antico centro culturale greco e romano di Pergamo; la sua ricchezza di antiche rovine continua ad attrarre oggi un notevole interesse turistico, sebbene il suo famoso tempio sia stato spostato al Pergamon Museum, a Berlino, in Germania.

Situato su un promontorio a nord del fiume Bakirçay, a 26 chilometri nell'entroterra dal Mar Egeo, Bergama ha una popolazione di circa 102.000 abitanti. Le rovine dell'antica città di Pergamo si trovano a nord e ad ovest della città moderna; Si ritiene che la Pergamon romana abbia avuto una popolazione di circa 150.000 al suo apice nel I secolo d.C.

Tra le rovine degne di nota di Bergama ci sono il Santuario di Asclepio (o Asclepeion), un tempio dedicato a un antico dio greco della guarigione, un teatro greco e il complesso della Basilica Rossa ("Kızıl Avlu" in turco) che si trova a cavallo del fiume Selinus, una costruzione del II secolo d.C. probabilmente costruita dall'imperatore Adriano. La città dispone anche di un museo archeologico.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN130057287 · LCCN (ENn84182507 · GND (DE4087241-5 · WorldCat Identities (ENlccn-n84182507
Turchia Portale Turchia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Turchia