Bengt Ekerot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bengt Ekerot, a volte chiamato anche Bengt Ekeroth (Stoccolma, 8 febbraio 1920Stoccolma, 26 novembre 1971), è stato un attore e regista svedese.

Ekerot apparve in molti film svedesi, ed è principalmente ricordato per il ruolo della Morte nel film Il settimo sigillo (1957) di Ingmar Bergman. Nel 1958 lavorò ancora con Bergman per la realizzazione del film Il volto, dove interpretò la parte di Johan Spegel.

L'attore morì a soli 51 anni, a causa di un cancro ai polmoni.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN14982665 · ISNI: (EN0000 0000 5516 1603 · LCCN: (ENn96080455 · GND: (DE129600903 · BNF: (FRcb141747398 (data)