Belmont House

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Belmont House
Belmont House, Shetland.jpg
Belmont House
Localizzazione
StatoRegno Unito Regno Unito
Regione/area/distrettoScozia Scozia
LocalitàBelmont (Shetland)
Coordinate60°41′15.36″N 0°58′02.28″E / 60.6876°N 0.9673°E60.6876; 0.9673Coordinate: 60°41′15.36″N 0°58′02.28″E / 60.6876°N 0.9673°E60.6876; 0.9673
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1775
Stilegeorgiano
UsoMonumento classificato - categoria A
Realizzazione
CostruttoreThomas Mouat
ProprietarioBelmont Trust
Proprietario storicoFamiglia Mouat

Belmont House è una residenza di campagna georgiana situata sull'isola di Unst, l'isola più a nord delle Shetland, appartenenti alla Scozia (Regno Unito). Fu costruita nel 1775 dal proprietario terriero delle Shetland Thomas Mouat di Garth, ed è stata descritta come "probabilmente la maggiore classica più ambiziosa e meno snaturata delle Isole del Nord."[1] La casa fu restaurata tra il 1996 ed il 2010 dallo stato di abbandono in cui si trovava; è attualmente protetta come monumento classificato di categoria A,[2] e il giardino è incluso nell'"Inventory of Gardens and Designed Landscapes in Scotland", l'elenco nazionale di giardini degni di nota.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio fu costruito per Thomas Mouat, il cui padre William fu laird della tenuta di Garth sulle Shetland. Thomas visitò il Lothian, presso Edimburgo, per raccogliere idee sull'architettura contemporanea, e potrebbe essere stato influenzato in tal senso dalla Hopetoun House.[3]

All'inizio del XIX secolo, fu aggiunta l'ala destra; per tutto il resto, l'edificio è rimasto intoccato. La famiglia Mouat continuò ad occupare la residenza fino alla metà del XX secolo, quando la proprietà fu venduta e cadde in rovina.[3] Nel 1996 fu istituita la Belmont Trust per sovrintendere al restauro della residenza; nei successivi 15 anni furono portati avanti i lavori, principalmente realizzati da artigiani locali, per riportare l'edificio in uso. Oggi la casa è gestita dal Trust e viene affittata stagionalmente.[4] Gli interni originali sono descritti da Historic Scotland come un "retaggio particolarmente degno di nota"[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Belmont House, su Inventory of Gardens and Designed Landscapes in Scotland, Historic Scotland. URL consultato il 25 agosto 2011.
  2. ^ a b Belmont House: Listed Building Report, Historic Scotland. URL consultato il 25 agosto 2011.
  3. ^ a b Belmont House: Site History, su Inventory of Gardens and Designed Landscapes in Scotland, Historic Scotland. URL consultato il 25 agosto 2011.
  4. ^ About the Belmont Trust, Belmont Trust. URL consultato il 25 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2011).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Scozia Portale Scozia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scozia