Baruch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Baruch è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Riprende il nome di Baruc, uno dei profeti minori della Bibbia[1][2][4][5]. Etimologicamente, risale all'ebraico בָּרוּך (baruch), che vuol dire "benedetto"[5][2][3][4][6]; ha quindi lo stesso significato dei nomi Barak, Eulogio e Benedetto, e quest'ultimo veniva anche usato, talvolta, per "tradurlo" in italiano.

In italiano il nome ha una diffusione trascurabile, limitata principalmente alle comunità ebraiche[1]. In inglese, il nome è in uso dal XVI secolo[6].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico viene festeggiato il 1º novembre, giorno di Ognissanti, in quanto il nome non è portato da alcun santo, ed è quindi adespota.

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d La Stella T., p. 59.
  2. ^ a b c Burgio, p. 85.
  3. ^ a b c Accademia della Crusca, p. 605.
  4. ^ a b c d Albaigès i Olivart, p. 55.
  5. ^ a b c d (EN) Baruch, su Behind the Name. URL consultato il 10 dicembre 2017.
  6. ^ a b Sheard, p. 91.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi