Bari Vogatori 1894

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bari Vogatori 1894
Canottaggio Rowing pictogram.svg
Segni distintivi
Colori sociali Colori sociali Bianco e rosso
Dati societari
Città Bari
Paese Italia Italia
Fondazione 2006
Presidente Simone Maggio
Allenatore
Palmarès
Titoli nazionali XV Regata dei Gonfaloni - 2009, Pescara
barivogatori.blogspot.com/

La Bari Vogatori 1894 è una società canottiera con sede a Bari, attiva principalmente nella voga su lance a 10 vogatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Per secoli il mare è stata la ricchezza indiscussa di Bari, che l'ha resa una delle città marinare più importanti d'Italia. Sino a poche decine di anni fa si vogava per lavoro, principalmente per muovere grandi barche da pesca contribuendo così a una parte importante dell'economia della città.

Fondata nel 2006, la Bari Vogatori 1894, mantiene viva la tradizione remiera barese, partecipando e organizzando manifestazioni sportive sulle stesse barche d'epoca (lance in legno a 10 vogatori più 1 timoniere), usate in passato.

La data del nome, 1894, si riferisce all'anno di nascita dello sport remiero a Bari. Il 6 novembre 1894, per volontà del medico milanese Igino Pampana, nacque la prima associazione sportiva di canottaggio barese (e una delle prime in Italia), il Circolo Canottieri Sport, che raccolse centinaia di adesioni. Negli anni a seguire il Circolo Canottieri Sport cambiò nome fino ad arrivare all'attuale Circolo Canottieri Barion.

Già nel 2004 Gaetano Meneghella, aveva provato a recuperare le lance a remi dell'Istituto Tecnico Nautico "F. Caracciolo" di Bari, ma invano, in quanto le imbarcazioni erano in pessimo stato di conservazione. Successivamente le due barche sono state donate alla associazione Remuri di Brindisi.

Attività sportiva[modifica | modifica wikitesto]

Bari Vogatori dal 1894 durante una gara

Nonostante le prime difficoltà, già nel 2005, la Bari Vogatori 1894 venne inserita nel circuito del Trofeo dell'Adriatico, manifestazione estiva che vede in gara le marinerie storiche di Bari, Giovinazzo, Molfetta (con tre equipaggi), Brindisi, Vasto, Pescara, Martinsicuro, Ortona, Fiume, Dubrovnik, Livorno e Civitavecchia.

L'equipaggio dei primi anni risultava essere composto da canottieri ed ex canottieri di altre società sportive cittadine, quali il CUS Bari, il CC Barion e l'Academy.

Bari Vogatori dal 1894 con al timone il barese Abramo De Tullio

Inizialmente il timone venne affidato ad un esperto timoniere giovinazzese, che ha guidato la squadra con buone prestazioni. Dal 2007 il timone è tornato in mani baresi.

Nel 2007 la Bari Vogatori 1894 ha organizzato per la prima volta una regata valida per il Trofeo dell'Adriatico.

Dopo buoni piazzamenti nel 2008, il 2009 è stato l'anno della definitiva affermazione sportiva, grazie alla vittoria, il 10 agosto 2009, della 15ª Regata dei Gonfaloni di Pescara (con relativo record della manifestazione [1]), una sorta di Campionato Nazionale a cui partecipano ogni anno le migliori marinerie d'Italia.Nel 2016 la tradizione della Bari Vogatori è stata onorata dal Cus Bari che ha vinto la Regata delle Università durante la Regata Storica di Venezia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]