Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Bandar-e-Anzali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandar-e Anzalī
città
بندر انزلی
Localizzazione
Stato Iran Iran
Regione Gilan
Provincia Bandar-e-Anzali
Circoscrizione Centrale
Territorio
Coordinate 37°28′N 49°28′E / 37.466667°N 49.466667°E37.466667; 49.466667 (Bandar-e Anzalī)Coordinate: 37°28′N 49°28′E / 37.466667°N 49.466667°E37.466667; 49.466667 (Bandar-e Anzalī)
Abitanti 109 687[1] (2006)
Altre informazioni
Prefisso 0181
Fuso orario UTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Bandar-e Anzalī
Bandar-e Anzalī

Bandar-e Anzalī (farsi بندر انزلی) è il capoluogo della provincia di Bandar-e-Anzali, circoscrizione Centrale, nella regione di Gilan. Si chiamava Bandar-e Pahlavi (بندر پهلوی) prima della Rivoluzione iraniana.

È una città portuale sul mar Caspio; si trova nel punto in cui il fiume Sefid raggiunge il mare, tagliando in due la città; nel XVIII secolo era considerata il porto di Rasht, la capitale della regione, da cui dista 40 km. Ci sono importanti stabilimenti di lavorazione del caviale. Aveva, nel 2006, una popolazione di 109.687 abitanti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il dato proviene dal sito World Gazetteer, che non esiste più e non è stata trovata una copia disponibile

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN157318932 · LCCN: (ENn2006039168 · GND: (DE7650550-9