Balugano da Crema

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Balugano da Crema (Crema, XIII secolo – ...) è stato un architetto italiano.

Fonte delle Fate

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Architetto lombardo del XIII secolo a cui è stata attribuita la Fonte delle Fate a Poggibonsi. Il suo nome viene citato per la prima volta quale magister lapidum nel libro la Storia di Poggibonsi, scritto da Attilio Ciaspini nel 1850, uno storico locale, il quale afferma di aver letto il nome dell'architetto quale artefice della costruzione in un manoscritto riportante una cronica anonima della Sapienza di Siena.

Nonostante la scarsezza e la poca affidabilità della notizia la critica ha accettato Balugano quale progettista dell'opera.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • A. Ciaspini, Storia di Poggibonsi, 1850, riediz. anastatica 1982, Atesa editrice, Bologna.
  • C. Antichi, Poggibonsi, Quaderni poggibonsesi, 1965.
  • F. Fratelli, Storia di Poggibonsi, 1929/38, riediz. 1990, Lalli editore, Poggibonsi.
  • M. G. Rivenni, Poggibonsi nel Basso Medioevo, 1994 Lalli editore, Poggibonsi.
  • La Fonte delle fate, Quaderni del Centro studi romei, N° 3, 1990, Poggibonsi,
  • M. Valenti (a cura di), Poggio Imperiale a Poggibonsi, Campagne di scavi 1991-1994, Biblioteca del dipartimento di Archeologia- Università di Siena, 1996.