Badgley Mischka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Badgley Mischka LLC
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1988 a New York
Sede principale 550 Seventh Avenue New York
Persone chiave Mark Badgley, James Mischka
Settore Moda
Prodotti
Sito web

Badgley Mischka è una casa di moda statunitense fondata nel 1988 dagli stilisti Mark Badgley (East St. Louis, 12 gennaio 1961) e James Mischka (Burlington, 23 dicembre 1960) a New York.

Storia iniziale[modifica | modifica wikitesto]

Mark Badgley è cresciuto in Oregon e ha studiato economia alla University of Southern California.[1] James Mischka, invece, ha frequentato la Università Rice grazie a una borsa di studio. Inizialmente voleva studiare ingegneria biomedica con l'intento di progettare arti artificiali, poi ha intrapreso una strada diversa e ha conseguito un bachelor's degree in Arts Management.[2]

I due si sono conosciuti a New York, come studenti della Parsons, dove insieme si sono laureati nel 1985.[3]

Nei tre anni successivi Badgley ha lavorato come stilista per Jackie Rogers e Donna Karan, mentre Mischka ha curato la collezione maschile WilliWear di Willi Smith, dopo un'esperienza per Yves Saint Laurent.

Quindi nel 1988 hanno deciso di fondare la propria casa di moda.

L'azienda[modifica | modifica wikitesto]

La Badgley Mischka nasce come azienda produttrice di abiti da sera e raggiunge una fama mondiale nel 1996 quando sul red carpet nella notte degli Oscar un loro abito color cipria è indossato da Winona Ryder.[4]

Nel 1992 l'azienda viene acquistata dalla compagnia tedesca Escada.[5] Dal 1993 produce anche abiti da sposa e dal 1999 calzature. Il primo punto vendita ufficiale apre sulla Rodeo Drive di Beverly Hills nel 2000. Infine, nel 2004 l'azienda passa nelle mani dell'Iconix Brand Group.

Celebri volti della linea di moda sono state Mary-Kate e Ashley Olsen [6] e Teri Hatcher di Desperate Housewives.[7]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Sono firmati Badgley Mischka l'abito che Kristin Davis indossa in Sex and the City per il matrimonio di Charlotte York con Harry Goldenblatt; e quello che Kaylee DeFer indossa in Gossip Girl per il ballo della debuttanti che segna l'ingresso in società di Ivy Rhodes.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Mouton Cadet Young Designer Award (1989)
  • Dallas International Apparel Rising Star Award (1992)
  • Marymount Designer of the Year Award (2001)

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dopo ventotto anni insieme, Badgley e Mischka si sono sposati presso il municipio di New York il 22 marzo 2013.[8]

James Mischka è un collezionista di auto d'epoca.[2] Badgley invece possiede uno stallone europeo a sangue caldo di nome Brando che a volte partecipa a delle competizioni di salto ostacoli.[1]

Badgley e Mischka sono comproprietari di un appartamento a Chelsea, una villa a West Palm Beach e un casale del 1899 a Oyster Bay.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Fashionpedia, Mark Badgley, mycloset.com. URL consultato il 16 maggio 2016.
  2. ^ a b Fashionpedia, James Mischka, mycloset.com. URL consultato il 16 maggio 2016.
  3. ^ Fashion Encyclopedia, fashionencyclopedia.com. URL consultato il 16 maggio 2016.
  4. ^ Anni 90: la moda sul Red Carpet, leiweb.it, 14 gennaio 2013. URL consultato il 16 maggio 2016.
  5. ^ Fashionpedia, Badgley Mischka, mycloset.com. URL consultato il 16 maggio 2016.
  6. ^ Olsen Twins Strike a Pose - Feb 15, 2006 - E! Online News, eonline.com, 26 aprile 2006. URL consultato il 31 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 26 aprile 2006).
  7. ^ Gary Burns, A Companion to Popular Culture, John Wiley & Sons, 2016, p. 369
  8. ^ The wedding gown designers tie the knot themselves at New York City's City Hall, out.com, 25 marzo 2013. URL consultato il 16 maggio 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Moda Portale Moda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moda