Azzago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Azzago
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Veneto.png Veneto
ProvinciaProvincia di Verona-Stemma.png Verona
ComuneGrezzana-Stemma.png Grezzana
Territorio
Coordinate45°32′47.76″N 11°02′50.64″E / 45.5466°N 11.0474°E45.5466; 11.0474 (Azzago)
Abitanti470[1] (2011)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Azzago
Azzago

Azzago (Sago in veneto) è una frazione del comune italiano di Grezzana, nella provincia di Verona, in Veneto.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

L'abitato si trova a 622 m sul livello del mare, a 7 km da Grezzana e a 16 chilometri da Verona. Il centro di Azzago è ubicato sul dorsale della Valpantena orientale e si trova appena sotto il monte Santa Viola, dove al centro della pineta si trova un forte.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il borgo risale all'epoca alto-medievale, ed è menzionato per la prima volta nel 915 come «vico Aciagus».[2] Lo si ritrova citato di nuovo nelle concessioni dell'imperatore Ottone III all'abbazia di San Zeno Maggiore del 988 e 996.[3]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio principale della frazione è la chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli, la cui costruzione viene fatta risalire tra l'XI e il XII secolo a opera dei monaci di San Zeno.[3] La parrocchia venne istituita nel 1593. L'edificio della chiesa venne in parte ricostruito tra il 1864 e il 1869 in stile neoclassico.[3] All'interno si trova un ciclo di affreschi di inizio Novecento realizzato da Carlo Donati e Angelo Zamboni.[3]

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Forte Santa Viola.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Censimento delle località Istat 2011.
  2. ^ Grezzana e la Valpantena, Grezzana, 1994, p. 110.
  3. ^ a b c d Chiesa di San Pietro in Vincoli <Azzago, Grezzana>, su chieseitaliane.chiesacattolica.it. URL consultato il 25 novembre 2021.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Grezzana e la Valpantena, Grezzana, 1994.
Veneto Portale Veneto: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Veneto