Axpo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Axpo Italia)
Axpo
Logo
StatoSvizzera Svizzera
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1908
Sede principaleBaden
GruppoAxpo Holding
Persone chiaveAndy Heiz (CEO)
SettoreEnergia
ProdottiEnergia elettrica e gas naturale
Sito web

Axpo AG, filiale di Axpo Holding e già Nordostschweizerische Kraftwerke (NOK)[1], è un'azienda energetica svizzera che produce e vende energia in più di trenta paesi in Europa e negli Stati Uniti d'America. Il Gruppo Axpo, dopo la fusione con la partecipata EGL, è costituito da Axpo Power AG, Axpo Trading AG e Centralschweizerische Kraftwerke AG, con sede a Baden, in Svizzera, e impiega 4.500 dipendenti.

Aree di attività[modifica | modifica wikitesto]

La società è impegnata nelle seguenti aree:

  • trading ed energy management;
  • vendita di energia elettrica e gas a grandi imprese, PMI e utenze domestiche;
  • gestione di portafoglio energetico proprio e di imprese terze;
  • asset optimization di impianti proprietari e di terzi;
  • progetti di efficienza energetica.

Infrastrutture[modifica | modifica wikitesto]

Axpo AG gestisce la centrale nucleare di Beznau e, parzialmente, le centrali nucleari di Leibstadt e di Gösgen, la diga del Limmern e la centrale idroelettrica di Wagital. L'attività comprende la produzione di energia elettrica e contratti di fornitura a lungo termine con produttori di energia elettrica e di gas naturale. L'azienda partecipa anche a progetti di realizzazione di impianti di produzione.

Insieme ai suoi partner, Axpo gestisce oltre 100 centrali elettriche, tra impianti idroelettrici, a biomasse e a energia nucleare. È il maggior produttore di energie rinnovabili in Svizzera.[2] Per quanto riguarda la produzione di energia eolica sono presenti strutture in Francia, Spagna, Italia e Nord Europa. La società detiene una quota del parco eolico Global Tech I, nel Mare del Nord, al largo delle coste della Germania. Nell'estate del 2015, il Gruppo Axpo ha annunciato l'acquisizione di Volkswind GmbH.[senza fonte][poi lo ha fatto?]

Certificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017 Axpo ha raggiunto alcune tra le prime posizioni nella classifica europea dell’autorevole Risk and Energy Risk Commodity Rankings.[3][4][5][6]

La società è stata nominata dagli operatori del settore energetico leader tra le aziende di power trading in Europa, posizionandosi nei primi posti della categoria Miglior Trader Gas.[7]

Axpo Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia Axpo è attiva dal 2000, prima come EGL Italia SpA, in concomitanza con la liberalizzazione del mercato dell'energia elettrica. Nel 2012 il gruppo multinazionale EGL (Elektrizitäts-Gesellschaft Laufenburg) confluisce nella società controllante: EGL Italia assume pertanto la denominazione Axpo Italia SpA[8].

Axpo Italia è soggetta alla direzione e al coordinamento da parte di Axpo Trading ed è una consociata del gruppo svizzero.

Sul territorio italiano la società Axpo Group gestisce tre impianti di produzione[9] di energia elettrica:

  • Calenia Energia[10] (Sparanise, CE) ciclo combinato da 760 MW (85% Axpo, 15% Hera[11])
  • Rizziconi Energia[12] (Rizziconi, RC) ciclo combinato da 760 MW (100& Axpo)
  • Un terzo impianto a ciclo combinato da 760 MW a Ferrara è partecipato al 49% e viene gestito da ENI[13].

WinBis, società del gruppo, segue la gestione commerciale e operativa del parco eolico del Consorzio Energie Rinnovabili a Bisaccia (AV). L'impianto ha una potenza installata di 66 MW[14].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Nordostschweizerische Kraftwerke AG (NOK) wird zur Axpo AG, su strom.ch, 24 settembre 2009. URL consultato il 30 gennaio 2018.
  2. ^ Impianti di produzione, su axpo.com. URL consultato il 30 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Energy Risk commodity rankings 2017: a return to risk management - Risk.net, in Risk.net, 20 gennaio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  4. ^ https://www.axpo.com/content/dam/axpo2/Documents/Switzerland/Ueber_uns/Kompetenzen/PDF-Ranking%20Energy%20Risk-EN-2017-01.pdf
  5. ^ Risk.net, Commitment wins out, in Risk Publications.
  6. ^ Axpo Italia prima tra i trader italiani per la rivista Energy Risk | e-gazette, su www.e-gazette.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  7. ^ Axpo nominato miglior power trader in Europa - Eefficiency, in Eefficiency, 5 maggio 2017. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  8. ^ Offerte Luce e Gas per Casa e Aziende | Axpo, su www.axpo.com. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  9. ^ Impianti di produzione di energia in Europa e in Italia | Axpo, su www.axpo.com. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  10. ^ CALENIA ENERGIA, su www.caleniaenergia.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  11. ^ Gruppo Hera, su www.gruppohera.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  12. ^ RIZZICONI ENERGIA, su www.rizziconienergia.it. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  13. ^ Eni: impresa dell’energia | Eni, su www.eni.com. URL consultato il 31 gennaio 2018.
  14. ^ Home, su winbis.it. URL consultato il 30 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN272145858113423022313 · ISNI (EN0000 0004 0523 6848 · GND (DE1085813355