Automotrice FNM Md. 510

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FNM Md. 510
Automotrice
FNM Md 510.jpg
Automotrice nuova di fabbrica
Anni di costruzione 1934
Anni di esercizio 1934-1954
Quantità prodotta 3
Costruttore OM
Lunghezza 9.780 mm
Altezza 3000 mm
Capacità 38 posti a sedere e 4 strapuntini
Interperno 6000 mm
Diametro ruote motrici 850 mm
Potenza oraria 135 CV a 1600 giri/min
Velocità massima omologata 80 km/h
Alimentazione gasolio

L'automotrice Md. 510 era un gruppo di automotrici diesel che fecero servizio negli anni trenta e quaranta sulla rete delle Ferrovie Nord Milano.

Le automotrici furono costruite in 3 unità dalla OM di Milano, e inizialmente erano classificate Md. 1/2.11 ÷ 13; nel 1937 furono rinominate Md. 510.01 ÷ 03. Erano in pratica degli autobus su rotaia monodirezionali, progettati per il servizio sulla linea a scarso traffico Como-Varese (ma prestarono servizio anche sulla Saronno-Seregno). Erano spinte da un motore Diesel OM a 6 cilindri in linea da 135 CV, accoppiato ad una trasmissione meccanica con giunti cardanici e albero telescopico.

Le piccole automotrici, a causa della loro carrozzeria dalle forme tozze e arrotondate, furono soprannominate Bombolo. Durante la seconda guerra mondiale, a causa della carenza di gasolio, furono trasformate per l'alimentazione a metano.

Le automotrici fecero servizio fino al 1954, quando vennero accantonate in seguito al completamento dell'elettrificazione della rete. Due anni dopo furono demolite.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Cornolò, Le Ferrovie Nord Milano, Genova, Briano, 1970.
  • Giovanni Cornolò, Cento anni di storia... delle Ferrovie Nord Milano, Globo edizioni, Trento, 1979.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti