Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Atayef

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Atayef
قطايف عصافيري2.jpg
Origini
Altri nomiKatayef, Qatayef
Luogo d'originePalestina Palestina
DiffusioneMedio oriente
Dettagli
Categoriadolce
 

L'atayef o Katayef (in arabo: قطايف‎) è uno dei dolci caratteristici del mese sacro del Ramadan in particolare nei paesi arabi del Medio Oriente quali Palestina, Egitto, Giordania, Libano e Siria[1][2].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'atayef è un dolce a base di farina. Ha una forma di disco circolare di non più di cinque centimetri di diametro e viene farcito con noci, mandorle, arachidi e frutta secca[3]. I disco viene poi piegato a metà e i bordi vengono sigillati a pressione in modo da formare un saccottino dalla forma semicircolare simile al calzone o al panzerotto. Viene successivamente messo in olio bollente fino a cottura completa.

Variante palestinese[modifica | modifica wikitesto]

In Palestina esiste un altro tipo di atayef che viene farcito col formaggio dolce palestinese o con una specie di panna (قشطة) che, dopo la cottura in forno, si spalma esternamente con l'ater caldo (قطر ساخن).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Julia Droeber, The Dynamics of Coexistence in the Middle East, I.B.Tauris, 2013, p. 150, ISBN 0-85772-298-0.
  2. ^ Anan Ameri, Yvonne Lockwood, Arab Americans in Metro Detroit: A Pictorial History, Arcadia Publishing, 2001, p. 49, ISBN 0-7385-1923-5.
  3. ^ Quentin Crewe, Mangia etnico. Guida alle specialità di tutto il mondo, Morellini Editore, 2005, p. 58, ISBN 88-89550-04-X.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina